Come finirà il campionato di Serie A 2021 – 2022? Viaggio nel tempo alla scoperta dei top e flop

Come finirà il campionato di Serie A 2021 – 2022? Viaggio nel tempo alla scoperta dei top e flop

La Serie A 2021 – 2022 sta dimostrando sempre di più il suo valore tecnico in un campionato che sta mettendo alla luce anche squadre competitive a livello internazionale e colpi di scena. Le quote calcio oggi sono relative all’andamento statistico delle squadre in lotta per lo scudetto, per la zona Champions, per la salvezza o per raggiungere la posizione più alta possibile. Nei prossimi paragrafi entreremo nella macchina del tempo per effettuare un viaggio futuristico e capire come andrà a finire questo campionato di Serie A fra top e flop.

Inter, Milan e Atalanta: in Lombardia si terrà la lotta scudetto

Non è semplice capire chi vincerà lo scudetto perché mancano ancora tutte le partite del girone di ritorno, quello che è chiaro però, è che questa battaglia si terrà in Lombardia e precisamente fra Milano e Bergamo. L’Inter attuale capolista vola altissima con le sue 14 vittorie, 4 pareggi e 1 sconfitta, i 49 gol siglati l’hanno decretata campionessa d’inverno ma dovrà affrontare anche gli impegni di Coppa Italia e Champions tra gennaio e febbraio. La probabilità di vincere lo scudetto è del 60%.

Il Milan in potenza è la squadra che potrebbe vincere il campionato perché ha dimostrato di superare ogni difficoltà dovuta ai tantissimi infortuni e di riuscire a schierare in campo sempre una formazione vincente. Se le sue probabilità di portare il tricolore a casa sono del 30%, la previsione futuristica è quella di una lotta interna con i cugini milanesi fino all’ultima giornata con la differenza di 1 – 3 punti sul finale.

La Dea è la squadra che nelle ultime 10 gare ha fatto più punti, insieme alla capolista Inter, nonostante sia l’underdog fra le 3 con il 10% di possibilità della vittoria scudetto, è un’armata spietata che macina punti sul campo senza mai guardarsi indietro. Quest’anno potrebbe arrivare in alto anche in Coppa Italia ed Europa League, competizione che è pienamente alla sua portata, rischiando seriamente di fare il triplete: per la serie un futuro improbabile ma non impossibile.

Empoli e Fiorentina: la Toscana al top

Attualmente le due compagini toscane volano alto, l’Empoli come schiaccia grandi e la Fiorentina in lotta per l’Europa. Anche se il destino di entrambe le squadre potrebbe cambiare bruscamente, nelle ultime 10 gare hanno combattuto fino all’ultimo minuto per arrivare più in alto possibile: in un futuro improbabile ma non impossibile potrebbero chiudere il campionato nelle prime 10 posizioni.

Napoli, Lazio, Cagliari e Genoa a rischio Flop

Il rischio di queste squadre è quello di chiudere il campionato a mani vuote per Napoli e Lazio, per quanto riguarda Cagliari e Genoa, il loro flop sarebbe quello di salutare la Serie A. Due universi completamente opposti suddivisi in quattro squadre che quest’anno stanno deludendo tifosi e appassionati.

Anche se il Napoli ha chiuso il girone di andata al terzo posto, nelle ultime 10 gare ha racimolato soltanto 14 punti, tra giocatori che partiranno per la Coppa d’Africa, rinnovi, dilemmi burocratici vari e la naturale propensione di Spalletti a crollare dopo la prima parte di campionato, il Napoli rischia di scivolare verso il settimo posto.

Vuoi commentare l'articolo?

Redazione