Buona la prima per la ritmica!

Nella seconda rotazione le due ragazze non tradiscono le aspettative e, sulla scia della prima esibizione, svolgono due esercizi al cerchio con punteggi molto alti. La Bertolini ottiene un 15.641 (D. 7.475 – E. 8.166), mentre la Russo si ferma a quota 15.433 (D. 7.450 – E. 8.033), quasi copiando il suo stesso risultato alla palla.
Entrambe hanno scelto delle canzoni molto ritmate e coinvolgenti. La Russo è sciolta, elegante, salta da una parte all’altra della pedana e, nell’esercizio con la palla, fa dei passaggi e dei lanci perfetti, precisi e degni di lode. La Bertolini, con l’esercizio al cerchio, ha coinvolto il pubblico sulle note di “We will rock you” dei Queen, pubblico che l’ha accompagnata nelle rotazioni e nei lanci finali. {ads1}
Oggi le due individualiste continueranno con il nastro e le clavette. L’obiettivo è quello di entrare in classifica tra le prime 24 per la gara AA (all around) che comprende tutti gli attrezzi, in programma per il 30 Agosto. Nei giorni a seguire, 31 Agosto e 1 settembre, ecco che in pedana ucraina potremmo ammirare nuovamente le nostre Farfalle dorate, pronte a bissare, se non a migliorare, il bronzo di circa un mese fa. Marta Pagnini, Andreea Stefanescu, Camilla Bini, Camilla Patriarca, Chiara Ianni e Valeria Schiavi sono agguerrite come non mai con la voglia e la responsabilità di difendere i tre titoli mondiali conquistati nelle precedenti edizioni dalle Farfalle Azzurre. Non vogliono far sentire la loro mancanza e, fino a oggi, ci stanno riuscendo alla grande. Con loro ci sarà l’allenatrice Emanuela Maccarani assistita da Valentina Rovetta, dall’insegnante di danza Klara Kodra e dal fisioterapista Nicola Appella.
L’orario italiano delle gare è il seguente:
giovedì 29 – dalle ore 8 (gara individuale qualificazione clavette e nastro) e dalle ore 19: finali clavette e nastro + premiazioni
venerdì 30 – dalle ore 13: Concorso generale individuale AA (migliori 24 ginnaste) + premiazioni
sabato 31 – dalle ore 14: Concorso generale AA squadra + premiazioni e domenica 1 – dalle ore 14: Finali a squadre (10 clavette e 3 palle/2 nastri) + premiazioni .

A seguire il Gala di chiusura come ogni anno. Come avevamo precedentemente scritto in un articolo, non c’è la diretta TV, ma la Federazione ha dato la possibilità di seguire i punteggi live tramite il suo sito e lo streaming, anche se non italiano, è garantito. Non rimane che augurare in bocca al lupo alle nostre ragazze!

 (Immagine a cura della FIG)

Vuoi commentare l'articolo?

Flavia Capoano

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->