Bari ko e il Lanciano mette il turbo

Un inizio sorprendente con moltissimi colpi di scena, è questo il risultato delle prime due giornate del campionato cadetto. Il Bologna, favorito in primis per la promozione nella massima serie, sembra arrancare ancora una volta. Dopo la brutta sconfitta contro il Perugia, il club emiliano non riesce a reagire, anzi subisce e non poco la spinta dell’Entella, trovando a fine gara soltanto un misero punto. Nonostante l’altissimo tasso tecnico dei suoi calciatori, che dovrebbe portare a un salto di qualità, la squadra di Diego Luis López mostra al proprio pubblico un pessimo gioco. In campo i rossoblu si mostrano impacciati e senza motivazioni, a differenza degli avversari che sono dei leoni affamati pronti a sbranare la loro preda. {ads1} Anche il Bari non prosegue nel migliore dei modi questo inizio di torneo. Dopo la strabiliante vittoria nella prima giornata, i biancorossi vengono demoliti dal Perugia. Il team di Devis Mangia subisce la velocità e la precisione chirurgica degli avversari. Per ora il club umbro festeggia e non poco, per la conquista della prima posizione in classifica, ma il campionato è ancora molto lungo. Invece, la Virtus Lanciano ritorna a sorridere. Gli abruzzesi sfoderano una prestazione magistrale e si lanciano verso la vetta. Inoltre, i Frentani conquistando la vittoria contro il Modena, dimostrano che anche loro possono competere per le zone alte.

 

Nella zona retrocessione troviamo nomi eccellenti. Il Brescia ha collezionato ben due sconfitte consecutive, e deve trovare assolutamente una svolta, se vuole tornare nella massima serie. Anche nella sfida contro il Livorno, ci sono stati troppi cali di concentrazione, che alla lunga portano gli avversari a siglare la rete che vale i tre punti. Situazione abbastanza negativa anche per il Crotone. I rossoblu sono stati distrutti dal Latina, non riuscendo quasi mai a calciare in porta. Se non cambia qualcosa all’interno del team, i Pitagorici rischiano seriamente la retrocessione in Lega Pro.

Ci aspettavamo la grande partenza delle grandi, invece niente. Il Bologna è da un bel pezzo che non conosce più la parola “vittoria”, e il Bari non è ancora all’altezza della massima serie. Se il Perugia, appena promosso, può mettere in difficoltà il club pugliese, figuriamoci la Virtus Lanciano oppure il Livorno, che stanno giocando un ottimo calcio. Per fortuna siamo solo all’inizio, sappiamo molto bene che questa è una competizione particolarmente difficile, e solo chi avrà il carattere di restare in piedi fino alla fine, potrà conquistare la promozione.

Risultati 2/a giornata:
Latina – Crotone 1-0
Brescia – Livorno 0-1
Bologna – Virtus Entella 1-1
Carpi – Varese 4-2
Cittadella – Avellino 3-1
Spezia – Frosinone 2-1
Ternana – Pescara 1-1
Virtus Lanciano – Modena 2-0
Trapani – Vicenza 2-1
Pro Vercelli – Catania 3-2
Bari – Perugia 0-2

Vuoi commentare l'articolo?

Daniele Giacinti

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->