Barcellona, nessuna sorpresa. Ricomincia la cavalcata

L’Atletico Madrid, infatti, non va oltre l’1 a 1 sul campo del Maiorca e sale a 42 punti in classifica. Ritrova il successo, invece, il Real Madrid riuscendo così a mantenere invariato il distacco dalla vetta, 16 punti. Partita con il brivido per i Blancos che, in inferiorità numerica dopo 5 minuti di gioco, riescono lo stesso a conquistare i 3 punti vincendo 4 a 3 contro il Real Sociedad. Brutta caduta per il Malaga, fermo a 31 punti, sconfitto 1 a 0 a La Coruna, raggiunto dal Betis Siviglia corsaro a Saragozza (1-2). 30 punti e sesto posto, ultimo valido per l’Europa, per il Levante che batte 3 a 1 l’Atletico Bilbao.

PREMIER LEAGUE – In Inghilterra il calcio non si ferma mai, soprattutto tra Natale e Capodanno. Dal 26 dicembre al 2 gennaio la Premier ha visto giocare addirittura 3 giornate di campionato. Alla fine di questo tour de force è il Manchester United (52 punti) a sorridere visto che è riuscito ad incrementare il suo vantaggio sul City, portandolo a 7 punti. Nonostante l’assenza del bomber Rooney per infortunio, i Red Devils non hanno sbagliato nulla e sotto i loro colpi sono caduti il Newcastle (4-3), il West Bromwich (2-0) e il Wigan (0-4). Meno cinico il Manchester City che inizia il trittico di Natale con una sconfitta (1-0) sul campo del Sunderland. Poi due vittorie per gli uomini di Mancini con Norwich (3-4) e Stoke (3-0). Si insinua di prepotenza nella corsa alla Champions League il Tottenham che grazie a 3 successi conquista il terzo posto con 39 punti. Gli Spurs abbattono senza problemi le insidie Aston Villa, Sunderland e Reading. Quarta piazza per il Chelsea (38) che dopo aver sconfitto Norwich e Everton a domicilio, riesce nell’impresa di perdere allo Stanford Bridge contro il QPR, ultima in classifica, per 1 a 0. 36 punti, invece, per l’Everton che ne vince 2 su 3, mentre l’Arsenal è fermo a 34 (una vittoria e un pareggio) ma con una partita da recuperare.

A-LEAGUE – Il Sydney Fc non riesce ad abbandonare l’ultima posizione in classifica anche se, con 14 punti, i play off sono ad appena 4 punti. Dopo una lunga astinenza di vittorie gli Sky Blues riescono a portare a casa il bottino pieno addirittura contro la capolista Central Coast vincendo 1 a 0, e grazie a una super prestazione di Alex Del Piero, uscito acciaccato dal match. Una nuova sconfitta arriva poi sul campo dell’Adelaide (3-0) mentre l’ultimo incontro è un pareggio (2-2) sul campo del Perth.

 

Vuoi commentare l'articolo?

Giuseppe Procida

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->