Irene Fornaciari, il suo Sanremo è in “Blu”

Irene Fornaciari si esibirà a Sanremo 2016 con “Blu”, una canzone che parla delle tragedie dei migranti che si consumano ogni giorno nei nostri mari.

“Blu”

C’è una donna in riva al mare

Dipinta di blu

Guarda un punto all’orizzonte

Mentre il sole va giù

E con la mano saluta

I giorni che passano

E volano a sud …

C’è una donna in mezzo al mare

Vestita di blu

La prende in braccio un pescatore

Bello come un Gesù

E nel suo sguardo si arrende

L’amore purissimo

E senza un perché

Allora gli parla di sé …

Dimmi dove si nasconde

La promessa dignità

Questo cielo non risponde

Io anche da qua

Vedo barche sassi e stelle

Case bianche anche lassù

Reti di farfalle in mezzo al blu

C’è un bambino sulla spiaggia

Lasciato dal blu

E una donna in riva al mare

Mentre il sole va giù

Che con la mano saluta

I sogni che passano

E lascia una scia

Che non va più via nell’altamarea …

Dimmi dove si nasconde

La promessa libertà

Questi fiori fra le onde

Chiedono pietà

Non più guerre e religioni

Ma un’altra vita un sogno in più

Cielo, se mi senti almeno tu

Lascia che sia un angolo di blu

Irene Fornaciari a Sanremo 2016

 

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter: @Vale_Perucca

Vuoi commentare l'articolo?

Valentina Perucca

Valentina Perucca nasce a Roma nel 1982. Dopo aver conseguito la maturità classica si laurea in Lettere e Filosofia, all'Università La Sapienza di Roma. Appassionata di arte, letteratura, musica, viaggi. Specializzata in linguistica e glottodidattica, insegna italiano a tutti coloro che vogliono impararlo. Ama Catullo, Ovidio, Euripide, Sofocle, suoi migliori amici fin dalla più tenera età. Odia gli arrivisti, gli arrampicatori sociali e i cercatori d'oro.