Italia-Spagna, le probabili formazioni

Stasera alle 18:00 Italia-Spagna. Iniziano gli ottavi di finale per gli azzurri di Conte che affronteranno le furie rosse, favoriti insieme alla Germania per la vittoria finale.

Come dichiarato da Federico Buffa, notissimo giornalista sportivo di Sky, in una recente intervista del 2013, “li abbiamo battuti tutte le volte, in tutti gli sport per trenta anni… hanno perso contro di noi in qualsiasi cosa: le biglie in spiaggia, tutte le finali, ci odiavano!” Improvvisamente qualcosa cambia. Dopo aver vinto in tutti gli sport più noti: motomondiale, formula uno, basket, calcio, siamo noi a doverci guardare da loro. Ancora viva la brutta sconfitta agli scorsi europei, dove le furie rosse ci asfaltarono brutalmente 4 a 0, l’Italia cerca una rivincita, insperata sulla carta.

Antonio Conte dovrà fare a meno del suo pupillo Candreva, sostituito da Florenzi sulla fascia destra, per il resto la formazione sarà quella tipo con: Buffon tra i pali; Barzagli, Bonucci e Chiellini il muro difensivo; centrocampo composto da il già citato Florenzi a destra, De Sciglio a sinistra, intermedi di centrocampo De Rossi, Giaccherini e Parolo; in attacco la coppia Eder-Pellè.antonio conte

La Spagna si presenterà con un 4-3-3 che vedrà: De Gea in porta; da sinistra a destra, Jordi Alba, Piqué, Sergio Ramos e Juanfran; a centrocampo Fabregas, Busquets e Don Andres Iniesta; in attacco il neo madridista Morata che sarà supportato dalla fantasia di David Silva e Nolito.

Inutile dire che il pericolo maggiore deriverà sicuramente dalle giocate di Iniesta, vero faro di questo europeo, ma anche il duo di trequartisti Nolito e Silva sarà da tenere sotto controllo senza cali di concentrazione per tutta la durata del match. I social già impazzano ironizzando sul “bus” che, in Italia-Spagna, la difesa di Antonio Conte parcheggerà davanti alla porta di Buffon.

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter: @Gianlukaonorati

Vuoi commentare l'articolo?

Gianluca Onorati

Laureato con lode in Economia Aziendale, scrive principalmente di televisione. Fra i suoi interessi canto, enogastronomia e sport. Giornalista per LD24 e in futuro, giornalista televisivo.