Immaturi la serie: al RFF si torna sui banchi di scuola

“Repetita iuvant” recita una famosa frase latina ma, nel caso dei protagonisti di Immaturi la serie, si tratta di un vero e proprio ritorno alle origini. Co-prodotta da RTI e Lotus Production per Mediaset, e scritta dallo stesso regista dell’omonimo film, Paolo Genovese, insieme a Marco Alessi, Giovanna Guidoni e Paola Mammini, la fiction, presentata in anteprima ieri al Roma Fiction Fest 2016, vanta un cast di prim’ordine e una trama ben confezionata ed articolata, nonostante le evidenti analogie con la pellicola originale.

E così, quasi per incanto o per puro spirito di contraddizione, ci ritroviamo, già dalla prima puntata, catapultati nelle vite -e disavventure- dell’inguaribile “mammone” Lorenzo (Ricky Memphis), di Luisa (Irene Ferri), la dolce e vivace madre single, di Piero (Luca Bizzarri), frizzante speaker radiofonico dalla mente “aperta”, dell’istintiva ma professionale chef Francesca (Nicole Grimaudo), di Serena (Sabrina Impacciatore), giovane esponente dell’alta borghesia e madre di Lucrezia (Carlotta Antonelli), e del misterioso Virgilio (Paolo Kessisoglu), che, a distanza di 20 anni, sono costretti a tornare sui banchi di scuola per ripetere il tanto temuto esame di maturità, annullato dal Ministero della Pubblica Istruzione.

immaturi la serie

Immaturi la serie: chi sono gli altri personaggi della fiction

A movimentare la loro nuova (e insolita) esperienza accademica e ad assicurare, ulteriormente, la vena comica della fiction ci pensano loro, i genitori di Lorenzo – magistralmente interpretati da Maurizio Mattioli e da Paola Tiziana Cruciani, già apprezzati dal pubblico nelle versioni cinematografiche Immaturi e Immaturi-Il viaggio-, l’integerrima professoressa Russo (Ilaria Spada),  l’affascinante Daniele (Daniele Liotti), l’autista dell’Atac (Paolo Calabresi) e padre di Savino (Andrea Carpenzano), e lo psicoterapeuta Gigi, interpretato da Ninni Bruschetta, personaggi attivi e mai scontati di un racconto seriale che, anche grazie alle gaffe e ai sogni nel cassetto dei protagonisti, ci fa sospirare, innamorare e riflettere, con un pizzico di nostalgia in più, su quel temuto e delicato passaggio che porta il nome di “maturità”.

Per vedere come se la caveranno, in questa nuova realtà scolastica, gli studenti quarantenni di Immaturi la serie, non resta che attendere la messa in onda del programma, prevista in primavera su Canale 5.

 

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter: @VerBisconti

 

Vuoi commentare l'articolo?

Veronica Bisconti

Nata Roma nel 1987, è da sempre residente nella Capitale. Laureata in Conservazione dei Beni Culturali, è attratta da quadri e sculture come una mosca dal miele. Solare, sognatrice e perfezionista, è una grande appassionata di serie televisive italiane e americane. Ama il teatro, la moda e i viaggi.