WhatsApp: sarà possibile condividere la propria posizione per 8 ore

È in arrivo una nuova funzione per WhatsApp: molto presto sarà possibile condividere la propria posizione anche per 8 ore con i propri contatti salvati in rubrica. Ma attenzione, soltanto la persona (o il gruppo) con la quale si vuole condividere la ‘Posizione attuale’ avrà accesso: a precisarlo è proprio il responsabile della divisione prodotti della compagnia, Zafir Khan. Per poter fare in modo che ciò avvenga è necessario che WhatsApp abbia accesso alla vostra posizione. Attualmente si può solo condividere il luogo in cui una persona si trova in un determinato momento su una mappa statica. A breve, la nuova funzione ‘Condividi posizione attuale’ aggiornerà automaticamente la vostra posizione per tutto l’intervallo di tempo stabilito (15 minuti, un’ora o 8 ore). Se ad esempio ci si trova in un posto grande e dispersivo, come può essere un parco o magari se ci si sta spostando verso locali e vi è molta gente (come a un festival musicale, un concerto e via dicendo) gli amici sapranno sempre dove trovarvi con esattezza. Anche sul lavoro potrebbe rivelarsi un ottimo strumento: i colleghi sapranno se si è in riunione o in pausa caffè. Ovviamente, questa funzione può essere attivata e disattivata quando si vuole e se si condivide la propria posizione in un gruppo, i nuovi membri non la riceveranno automaticamente.
All’attivo, su WhatsApp vi sono molte funzioni, ricordiamone qualcuna ‘nascosta’. Quando si fa parte di numerosi gruppi, è probabile che non si riesca a rispondere prontamente a un messaggio di un amico e, per questo motivo, gli sviluppatori dell’applicazione la funzione ‘Quote’: remendo sul testo a cui si vorrà rispondere, apparirà una taskbar in alto: si dovrà premere sulla prima icona a forma di freccia presente in alto a sinistra e automaticamente apparirà il messaggio da citare. Oppure, volete sapere quanti componenti di un gruppo hanno letto il tuo messaggio? Premendo sul testo, comparirà la taskbar in alto e si dovrà premere l’icona a forma di “i”. A questo punto, si aprirà una nuova finestra che mostrerà tutti gli utenti che hanno letto il messaggio. In molti non ne sono a conoscenza, ma è possibile scrivere in grassetto, in corsivo o barrare il messaggio da inviare. Come? Attraverso dei codici speciali: per scrivere in grassetto, è necessario inserire il testo tra due asterischi (*grassetto*); per il corsivo, si dovrà mettere il testo tra due trattini bassi (_corsivo_) e per il testo barrato, si dovrà inserire il messaggio tra due caratteri tilde (~barrato~).

 

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

@_mchiara

Vuoi commentare l'articolo?

Mariachiara Oliva

Più conosciuta sotto falsa identità, i suoi migliori amici sono i libri, la musica e la scrittura. Cura un blog e ha scritto un lungo componimento poetico, ma sempre sotto falso nome. Non ama parlare di sé, preferisce che lo facciano gli altri. Ma in sua presenza, che sia chiaro. Da quando collabora con TV & Costume ha capito che il televisore non è solo un'estensione del tavolino.