Voto di scambio in Puglia: 21 arresti

Voto di scambio in PugliaVoto di scambio in Puglia in occasione delle elezioni regionali del 2015. E’ questa una delle accuse di cui dovranno rispondere le 21 persone arrestate questa notte durante un maxi blitz dei Carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo di Bari.

Oltre al voto di scambio, le altre accuse per le quali i militari hanno condotto gli arresti sono associazione mafiosa e coercizione elettorale in concorso, tuttavia le operazioni sono ancora in corso e non è escluso il ritrovamento di partite di droga e armi da fuoco. Le operazioni di polizia sono infatti scattate questa notte, in seguito alle indagini condotte dai pm antimafia di Bari Carmelo Rizzo e Federico Perrone Capano, basatesi anche sul racconto del collaboratore di giustizia Michele Di Cosola (figlio dello storico capoclan Antonio, pentitosi prima di suo figlio).

Secondo gli inquirenti, è proprio il clan Di Cosola il perno dell’attività illecita in cui sarebbe finito invischiato anche Armando Giove, politico amico e factotum di Natale Mariella, candidato per i Popolari alle elezioni regionali del 2015. Dalle indagini è emerso chiaramente come i Di Cosola, in aperta ostilità verso “clan Strisciuglio”, stessero stringendo “comparanze”  con tutti gli altri clan della zona e aumentando la loro sfera di influenza in provincia di Bari e in alcuni quartieri della città come Carbonara e Ceglie del campo.

Tale tentativo di riorganizzazione, dunque, sarebbe passato anche per l’attività di compravendita elettorale, occasione non solo per consolidare la propria influenza ma anche per rimpinguare le casse. Le indagini hanno rivelato il tentativo di condizionare le elezioni regionali del maggio del 2015, sostenendo la campagna elettorale, nella sua area d’influenza, di Natale Mariella, iscritto nella lista Popolari, che comunque non raggiunse i voti necessari per l’elezione nel consiglio regionale. Dalle intercettazioni è emerso inoltre che la “tariffa” di ogni voto si aggirasse tra i 20 e i 50 euro.

 

@aurelio_lentini

 Torna alla home di Lineadiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

 

 

Vuoi commentare l'articolo?

Aurelio Lentini

Laureato in Scienze Storiche presso L'università Statale degli Studi di Milano, oggi conduce una piccola libreria online, collabora con varie testate online, scrive, e tenta di venire a capo del mondo prima che il mondo venga a capo di lui.