Vittoria Schisano, la prima coniglietta transgender

Sono ormai lontanti i tempi in cui, Vittoria Schisano, una donna che trentatrè anni fa nasceva come Giuseppe, rilasciava interviste parlando del suo desiderio di intraprendere il percorso per cambiare sesso. L’abbiamo seguita, abbiamo visto la sua evoluzione da un lettino di una clinica di Barcellona, al salotto illuminato e pomeridiano di Barbara D’Urso. Ma oggi ritorna a far parlare di sé per un altro motivo: è sulla copertina di febbraio di Playboy Italia. Ma questa notizia non farebbe rumore se non fosse che per un piccolo particolare: è la prima playmate, la prima coniglietta transgender, la prima al mondo (dopo aver effettuato il cambio di genere) ad apparire sulla rivista più  amata da tutti gli uomini, Playboy appunto. Vittoria ha subito dichiarato che “Posare su Playboy, il maschile che da sempre celebra la bellezza femminile e sul quale hanno posato tutte le donne più belle del pianeta, per me è un grandissimo onore, da sempre il mio sogno. Trovarsi in copertina oggi, dopo essere riuscita a realizzare il sogno di diventare anche fisicamente una donna, assume per me una valenza doppia. Non è un bisturi a renderti donna, ma sei donna innanzitutto nella tua anima. La vita non è questione di centimetri!”. E no, infatti la vita non è una questione di centimetri ma di atti di coraggio. E lei lo sa bene. Decise che non voleva più reprimersi e rischiare quindi di annegare, ma di imparare a nuotare “non con le pinne ma con il tacco dodici”: così a ventisette anni, la verità a stessa e agli altri. Noi l’abbiamo conosciuta come attore, come Giuseppe, in ruoli importanti come in “Mio figlio” su RaiUno, “Al di là del Lago” su Canale5. Adesso la vediamo senza veli, la vediamo come Vittoria.
Dal non troppo lontano coming out del 2011 alla copertina di Playboy, un percorso che è una lotta ai pregiudizi.
Nell’edizione Playboy Usa, apparve una prima volta nel 1981 e poi una seconda volta nel 1991, una modella trans, Caroline Cossey. Ora, a distanza di 35 anni lei, Vittoria Schisano.

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Vuoi commentare l'articolo?

Mariachiara Oliva

Più conosciuta sotto falsa identità, i suoi migliori amici sono i libri, la musica e la scrittura. Cura un blog e ha scritto un lungo componimento poetico, ma sempre sotto falso nome. Non ama parlare di sé, preferisce che lo facciano gli altri. Ma in sua presenza, che sia chiaro. Da quando collabora con TV & Costume ha capito che il televisore non è solo un'estensione del tavolino.