Nuova Zelanda: uomo si da fuoco davanti al Parlamento [Video]

Intorno alle quattro del pomeriggio (ora locale) un uomo si è dato fuoco davanti al palazzo del Parlamento neozelandese: immediatamente sono giunti sul posto alcuni medici che avrebbero prestato un primo soccorso all’uomo prima che questo venisse trasportato d’urgenza nell’ospedale di Wellington. Stando a quanto dichiarato dal personale di quest’ultimo, l’uomo verserebbe ancora in condizioni critiche.

Gli ingressi al Parlamento sono momentaneamente sbarrati, mentre l’area in cui si è compiuto il terribile gesto sarebbe oggetto di indagini da parte degli inquirenti, i quali invitano caldamente eventuali testimoni a farsi avanti per chiarire la vicenda. Sembrerebbe farsi largo una pista legata a una vicenda giudiziaria riguardante un affido di minore, ma Serge Turner, Sergente della polizia di Wellington, non ha dato alcuna conferma in merito.

Secondo lo stesso Turner l’incidente sarebbe: «davvero sfortunato e altamente imprevedibile». uomo si da fuoco

Secondo Barry Soper, editorialista presso il “Newstalk ZB” l’uomo che giovedì ha tentato di darsi fuoco, sarebbe ben noto alle forze dell’ordine data la sua frequente abitudine di protestare fuori dal Parlamento. Inoltre, secondo alcuni testimoni oculari, prima dell’incidente l’uomo si sarebbe presentato nella piazza antistante il palazzo istituzionale per due giorni di seguito, portando avanti una protesta silenziosa senza alcun tipo di schiamazzo, gesto o azione che potesse far pensare al tentato suicidio poi verificatosi.

torna alla homepage di Lineadiretta24.it

leggi altri articoli dello stesso autore

@federicolordi93

Vuoi commentare l'articolo?

Federico Lordi