Ucraina: esplosione in miniera, 32 morti

Finora si è attestato a 32 il numero dei minatori rimasti uccisi da un’esplosione nella miniera di carbone Zasiadko, nella periferia di Donetsk. Secondo Mikhailo Volinets, capo dei sindacati indipendenti dei minatori ucraini, i dispersi sarebbero almeno 47, ma sui numeri ci sono al momento ancora voci contraddittorie. A dare la notizia dell’esplosione sono state le autorità separatiste, che hanno specificato che la deflagrazione sarebbe stata causata da una fuga di gas. Il responsabile della sicurezza mineraria, Vladimir Tsymbalenko, ha dichiarato che i soccorritori stanno eliminando il gas venefico prima di scendere giù tra le macerie.

Vuoi commentare l'articolo?

Francesca De Leonardis

Nata a Pescara il 6 Agosto 1986, sono cresciuta a libri e Nutella. Prima di approdare su LineaDiretta24 ho lavorato come reporter per la web tv Uniroma Tv e mi sono innamorata del microfono tanto quanto della penna. Lettrice ossessivo-compulsiva, ho sempre un libro in borsa. Sogno di svegliarmi Katy Perry o analista politica, nel frattempo faccio la giornalista. Non fiori ma mazzi di scarpe.