Tragedia a Orte: madre toglie la vita alla figlia di 4 mesi, rinchiude il figlio piccolo e poi tenta il suicidio

TRAGEDIA A ORTE – Uno scenario raccapricciante quello che si è trovato di fronte un uomo moldavo ieri pomeriggio. Rientrando nella sua casa di Via Garibaldi intorno alle 17, dopo aver tentato invano di farsi aprire dalla sua famiglia e preoccupato per la stessa, l’uomo ha sfondato la porta di casa, trovandosi davanti una scena da film dell’orrore. La piccola figlia di 4 mesi morta nell’ingresso, il figlio maggiore, di appena cinque anni, chiuso in una stanza in stato confusionale e la madre dei piccoli riversa a terra in condizioni gravissime.

LA DINAMICA – Dalle prime ricostruzioni sembra che la donna, una casalinga trentenne, probabilmente affetta da una forma di depressione post-parto, avrebbe per prima cosa rinchiuso il figlio in una stanza, andando poi ad annegare la figlia di appena quattro mesi, per poi, infine, tentare il suicidio attraverso l’ingestione di alcuni farmaci trovati accanto al corpo della stessa. La scatola vuota dei farmaci è stata immediatamente refertata e gli estremi del farmaco sono stati comunicati all’ospedale Belcolle di Viterbo, dove la donna è attualmente ricoverata in prognosi riservata, anche se non sembra essere più in pericolo di vita. Nello stesso ospedale è ricoverato anche il figlio di cinque anni, che nonostante lo shock subito, non sembra avere alcun segno di violenza.

LE INDAGINI – Le indagini su questa tragedia a Orte sono state affidate ai Carabinieri, che dopo un primo sopralluogo compiuto ieri dal sostituto procuratore Franco Pacifici e dal comandante provinciale dell’Arma, il colonnello Mauro Conte, dovranno stabilire con esattezza la dinamica degli eventi e le motivazioni degli stessi. Nonostante la ricostruzione sembri essere coerente, al momento da parte degli inquirenti non si può ancora escludere nessuna pista. La famiglia, a quanto risulta, non aveva mai avuto problemi e anzi, risultava ben integrata nella comunità e residente da anni nel centro di Orte Scalo.

Vai alla home page di Lineadiretta24.it

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter: @Mauro.Zini14

Vuoi commentare l'articolo?

Mauro Zini

Coach di basket, aspirante giornalista sportivo, laureando in comunicazione pubblica e d'impresa, sarebbe fantastico saper fare almeno una di queste cose. Appassionato di libri, cinema e serie TV, praticamente un Nerd da quando non era di moda esserlo.