Traffico di droga a Bolzano, 12 arresti

La Squadra Mobile della Polizia di Bolzano, durante una vasta operazione antidroga denominata Black Gold, ha arrestato dieci marocchini e due italiani con l’accusa di traffico internazionale di sostanze stupefacenti. Il traffico di droga a Bolzano ha portato all’arresto di 22 persone che facevano parte dell’organizzazione criminale, 10 di loro colte in flagranza di reato. La mastodontica operazione antidroga è iniziata nei primi mesi del 2016 e le accurate indagini della Polizia hanno portato dritte al nucleo dell’organizzazione criminale che gestiva il traffico internazionale di stupefacenti.

Tra i vari tipi di droga smerciata, l’organizzazione prediligeva hashish e cocaina, che venivano importate dalla Spagna e vendute in ogni parte d’Italia, soprattutto in Veneto, Piemonte, Lombardia, Trentino Alto Adige e Puglia, ma anche in altre nazioni europee, in primis in Francia. L’associazione criminale, rea di aver incrementato il traffico di droga a Bolzano, era gestita da tre marocchini provenienti dalla Spagna e stanziatisi in Trentino Alto Adige lo scorso anno, probabilmente già venuti con l’intenzione di spacciare droga e di creare a Bolzano una sorta di “quartier generale” della loro associazione a delinquere.

I tre marocchini, tra l’altro fratelli, organizzavano il traffico di droga e lo smercio della stessa dal loro maso situato in Val Pusteria e avevano inoltre a disposizione una macelleria islamica a Bolzano presso la quale vendevano le partite più piccole di droga ad altri pusher. La macelleria islamica che fungeva da copertura per i loro traffici di sostanze stupefacenti è stata sequestrata dalla Squadra Mobile della Polizia di Bolzano che sta proseguendo a fondo nelle indagini con l’intento di rinvenire altre tracce e altri nomi implicati nell’organizzazione criminale internazionale che ha portato finora a 22 arresti e al sequestro di 1 quintale di droga circa tra cocaina e hashish.

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter: @Vale_Perucca

Vuoi commentare l'articolo?

Valentina Perucca

Valentina Perucca nasce a Roma nel 1982. Dopo aver conseguito la maturità classica si laurea in Lettere e Filosofia, all'Università La Sapienza di Roma. Appassionata di arte, letteratura, musica, viaggi. Specializzata in linguistica e glottodidattica, insegna italiano a tutti coloro che vogliono impararlo. Ama Catullo, Ovidio, Euripide, Sofocle, suoi migliori amici fin dalla più tenera età. Odia gli arrivisti, gli arrampicatori sociali e i cercatori d'oro.