Sold out per “Alt in Tour” di Renato Zero al Palalottomatica

In occasione della pubblicazione di “Alt”, il nuovo album di Renato Zero, il celebre artista è tornato in scena sul palco del Palalottomatica di Roma con ben sei appuntamenti (6 dicembre, 7, 9, 10, 13 e 14). Un’occasione ghiotta per tutti i fan che sono riusciti ad aggiudicarsi il prezioso biglietto che, per le prime quattro date, è andato letteralmente a ruba.

Con il suo “Alt in Tour”, Zero si propone di fare un giro musicale (più di 3 ore di musica live) del nostro paese sull’onda, come già accennato, della pubblicazione dell’ultimo disco di inediti “Alt”, il suo nuovo album che racchiude 14 brani, dove, grazie alla rinnovata passione e allo spirito di denuncia, è tornato a cimentarsi sui grandi temi sociali e sulle battaglie civili, che, come è noto, hanno spesso accompagnato il suo cammino artistico, pur presentati con ironia ed irriverenza. Il questo nuovo disco trovano spazio i temi della fede, della violenza, dei giovani, del lavoro, del destino, dell’arte, dell’ecologia, delle politiche d’accoglienza e dei nuclei affettivi.

Tutti i brani del disco, prodotto dallo stesso Renato Zero e da Danilo Madonia, sono stati scritti dall’artista romano insieme ad autori e compositori come Vincenzo Incenzo, Danilo Madonia, Maurizio Fabrizio, Phil Palmer, Valentina Parisse, Luca Chiaravalli, Mario Fanizzi e Valentina Sica. Il brano “Alt” era peraltro già stato protagonista, insieme ai grandi classici dell’artista, delle tre serate andate in scena all’Arena di Verona a giugno.

Dopo la già fortunata tappa romana, con grande gioia dei “sorcini”, il tour invernale di “Alt in Tour” si accinge a proseguire attraverso l’Italia con altri appuntamenti imperdibili: Firenze (16, 17, 19 e 20 dicembre al Nelson Mandela Forum), Padova (22 e 23 dicembre all’Arena Spettacoli Padova Fiere), Milano (6, 7, 9 e 10 gennaio al Mediolanum Forum di Assago), Livorno (14, 15 e 17 gennaio al Modigliani Forum), Eboli (20 e 21 gennaio al PalaSele), Bari (23, 24 e 26 gennaio al PalaFlorio), Acireale (28 e 29 gennaio al Pal’Art Hotel).

Vai alla home page di LineaDiretta24
Leggi altri articoli dello stesso autore
Twitter: @Claudia78P

Vuoi commentare l'articolo?

Claudia Pellegrini

Nasce a Sora nel lontano 1978. Cresce divorando libri di ogni genere e consumando penne su fogli di quaderno. Tra una storia e l’altra si diploma al Liceo Classico, e sceglie di lasciarsi alle spalle la Ciociaria ed i gatti per tentare la fortuna a Roma dove, nel corso degli anni, consegue prima una Laurea Magistrale in Lettere Moderne, e poi, più per noia ed abitudine che per amore dello studio, ritorna nei corridoi della Sapienza per conseguirne un’altra in Editoria e Scrittura. Lettrice seriale e maniacale (toglietele tutto ma non i suoi libri), “gattara” e pizzaiola, divoratrice di film horror e serie tv, nonostante sia ormai un reperto archeologico ancora non ha trovato la sua strada nel mondo. Forse è nascosta tra le pagine di un libro magari scritto proprio da lei.