Più grande e più luminosa: ecco la Super Luna

Alzate gli occhi al cielo perché il giorno sella Super  Luna è finalmente arrivato. Dopo 68 anni, oggi 14 novembre la luna si troverà infatti nel punto della sua orbita più vicino alla Terra, ossia il perigeo, oltre che nella fase di plenilunio. Circostanze, queste, che permetteranno di osservare la più grande e luminosa luna piena mai vista dal 1948. Anche se non si tratta di un termine scientifico, con l’espressione Super Luna si intende proprio questa particolare coincidenza del plenilunio con il momento di massimo ravvicinamento al nostro pianeta, ovvero “soli” 356.410 km da noi.

Il perigeo sarà raggiunto circa a mezzogiorno (12.24) della giornata di oggi, mentre alle 15 circa (14.52) il nostro satellite raggiungerà il culmine della fase di luna piena. Così che secondo gli esperti della NASA ci sembrerà il 14% più grande e il 30% più luminoso rispetto alle altre consuete lune piene. Malgrado il fenomeno non sarà particolarmente evidente ad occhi nudi, questa concomitanza astronomica da record sarà uno spettacolo unico che si riproporrà solo tra 18 anni, da godere al meglio non appena sarà buio, ma soprattutto nella notte tra lunedì 14 e martedì 15.

Molte sono le credenze popolari sugli effetti che la luna, soprattutto se piena, esercita sugli esseri umani. Dai miti sulla fertilità a quelli sulla capacità di influenzare le nostre azioni, questo corpo celeste ha da sempre un incredibile potere suggestivo su di noi. Leopardi ha dedicato alla luna uno dei suoi più famosi canti, allo stesso modo il suo chiarore e la sua parte oscura hanno stimolato animi e rituali in ogni epoca.

Romantici e licantropi di tutto il mondo dunque, questa notte preparate telescopi e cannocchiali, poiché per poter osservare un’altra Super Luna bisognerà attendere il 2034.

Vai alla home page

 

Vuoi commentare l'articolo?

Valentina Gallinari

Nata in una città di mare, da quando vive a Roma si domanda se la presenza dei gabbiani in giro per il centro, sia l'inequivocabile presagio della fine del mondo...Laureata in storia dell'arte, ama la fotografia, le vecchie polaroid, il cinema e il mercato di Testaccio di sabato mattina. Aspirante giornalista, trascorre il suo tempo tra gatti e mostre fotografiche, ma soprattutto a sperare che questo sogno diventi realtà.