Stupra e mette incinta una dodicenne: arrestato amico di famiglia

Stupra e mette incinta una dodicenne. È accaduto a Terni, dove la Squadra Mobile Ternana ha arrestato un amico di famiglia dei genitori della bambina, con l’accusa di violenza sessuale su minore. Lo stupratore, uno straniero incensurato di 31 anni, era un amico di famiglia della coppia. La ragazzina vittima di questo abominio è rimasta incinta e ovviamente non voleva portare in grembo un figlio concepito durante uno stupro. La piccola è quindi andata in ospedale con i suoi genitori per interrompere la gravidanza. Purtroppo, trascorsi i tre mesi iniziali del periodo di gestazione, i medici dell’ospedale non hanno permesso l’aborto, neanche in un caso limite come questo.

Proprio in quel momento sono iniziate le accurate indagini della Squadra Mobile della Questura di Terni e, dopo varie ricerche, è stato trovato il colpevole accusato dello stupro. L’arresto dell’uomo è avvenuto grazie al lavoro svolto dalle Forze dell’Ordine, dai servizi sociali facenti capo al Comune di Terni e da una squadra di operatori sanitari dell’ospedale Santa Maria di Terni. La bambina tra l’altro era stata minacciata di morte dal suo stupratore, per questo motivo lei si era sempre rifiutata di fare il suo nome.

La piccola e i suoi genitori, una volta nato il bambino, hanno deciso di consegnarlo alle cure dei servizi sociali e di darlo in seguito in adozione. Il vicesindaco ha ringraziato tutti coloro che hanno lavorato su questo deplorevole caso di cronaca, mostrando grande sensibilità e umanità. Queste le sue parole rilasciate in un’intervista: «Dalla prima segnalazione si è mossa una sinergia straordinaria tra i vari enti, le Forze dell’Ordine, il Comune di Terni, il Tribunale dei Minori, l’Ospedale Santa Maria. Un lavoro di squadra davvero molto efficace, che contribuisce a rendere più sicura una comunità».

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter: @Vale_Perucca

Vuoi commentare l'articolo?

Valentina Perucca

Valentina Perucca nasce a Roma nel 1982. Dopo aver conseguito la maturità classica si laurea in Lettere e Filosofia, all'Università La Sapienza di Roma. Appassionata di arte, letteratura, musica, viaggi. Specializzata in linguistica e glottodidattica, insegna italiano a tutti coloro che vogliono impararlo. Ama Catullo, Ovidio, Euripide, Sofocle, suoi migliori amici fin dalla più tenera età. Odia gli arrivisti, gli arrampicatori sociali e i cercatori d'oro.