Troppo vento: sospeso il Gigante femminile

A causa delle forti raffiche di vento  in alta quota di stamattina, gli organizzatori della coppa del Mondo di sci alpino hanno cancellato e rimandato il Gigante femminile che doveva disputarsi oggi a Jasna.

La Fis ha comunicato che il Gigante potrebbe essere recuperato lunedì 7 marzo. Ma non è ancora  una notizia ufficiale.

All’ inizio il Gigante avrebbe dovuto disputarsi lo stesso, secondo le intenzioni dei suoi organizzatori subendo solo un ritardo di un ora rispetto alla partenza prevista, tuttavia dopo un ulteriore accertamento delle difficili condizioni climatiche sono stati costretti ad annullare il Gigante a causa di una burrasca di vento e della intensa nebbia.

gigante femminile

 

Jasna torna ad ospitare una gara di sci alpino femminile dopo 30 anni di distanza dallo slalom speciale del 1986. Tuttavia nonostante l’apprezzamento della pista di gara da parte delle atlete del Gigante femminile, si temeva già ieri il rischio di non gareggiare a causa della nebbia, che ha imperversato già per tutti gli allenamenti, oggi l’ulteriore peggioramento con il vento che soffia fortissimo che ha reso impossibile il disputarsi della gara per questioni di sicurezza.

Lindsay Vonn resta quindi al comando della classifica generale per ora con 1235 punti, anche se dopo l’ infortunio alla tibia di Soldeu  è stata costretta a ritirarsi, è seguita da Lara Gut a quota 1207 punti, la cui leadership è minacciata solo da Viktoria Rebensburg, per lei unica rivale nella corsa alla Coppa del Mondo avendo vinto a gennaio le ultime due gare a Maribor e Flachau.

L’appuntamento con lo sci è però confermato per domenica con lo slalom.

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Vuoi commentare l'articolo?

Valentina Franci

Sono nata a Roma e mi sono laureata con lode in scienze della comunicazione. Mi occupo di marketing ed eventi, amo le sfide e scrivere. Sogno di viaggiare in tutto il mondo e appena posso lo faccio. Ho un debole per la buona cucina e le cose belle, il cinema ed imparare sempre cose nuove.