Smantellato reclutamento jihadisti tra Spagna e Marocco

Secondo gli analisti sono molte le donne che hanno cominciato ad arruolarsi nelle file dell’Isis. Una cellula di reclutamento di donne è stata individuata e smantellata grazie a un’indagine coordinata dall’Audencia Nacional di Madrid e portata a termine dal Commissariato generale di Informazione della polizia spagnola con l’appoggio della Direzione generale di vigilanza del territorio del Regno del Marocco.

Il gruppo operava tra Spagna e Marocco. Sono otto le persone arrestate fin’ora fra Barcellona, le città autonome di Ceuta e Melilla e la località marocchina di Castillejos. Gli arrestati sono accusati di far parte di una rete di captazione, arruolamento e invio di donne al fronte siriano-iracheno all’organizzazione terrorista Daesh.

Vuoi commentare l'articolo?

Francesca De Leonardis

Nata a Pescara il 6 Agosto 1986, sono cresciuta a libri e Nutella. Prima di approdare su LineaDiretta24 ho lavorato come reporter per la web tv Uniroma Tv e mi sono innamorata del microfono tanto quanto della penna. Lettrice ossessivo-compulsiva, ho sempre un libro in borsa. Sogno di svegliarmi Katy Perry o analista politica, nel frattempo faccio la giornalista. Non fiori ma mazzi di scarpe.