Siviglia-Juventus, scontri tra tifosi e diventa guerriglia urbana (Video)

Siviglia Juventus finisce con un trionfo per i bianconeri guidati da Allegri. Una vittoria tonda ed in rimonta che garantisce alla Vecchia Signora il passaggio agli ottavi di Champions. Non solo: se le cose vanno secondo la logica, la Juve si prenderà anche la testa del girone. La classifica vede la Juve in testa con 11 punti, poi il Siviglia con 10, il Lione a quota 7 e la Dinamo Zagabria mestamente a 0.

In occasione dell’ultimo match i bianconeri ospiteranno la Dinamo Zagabria, squadra materasso che fin’ora ha perso tutte le partite giocate. Alla Juve, una vittoria che sulla carta è agevole, garantirebbe quindi la testa della classifica finale. Il Siviglia avrà una trasferta durissima in terra di Francia con quelli dell’Olimpique Lyon che vincendo per 2-0 passerebbero il turno.

Tornando al match di ieri, a passare in vantaggio è stata la squadra andalusa, al 9′ grazie ad un gran tiro di Pareja del limite dell’area. Al 36′ arriva l’espulsione di Vazquez che lascia il Siviglia in dieci. Nei minuti di recupero del primo tempo l’arbitro concede il rigore grazie al quale Marchisio trova il pareggio. Poi, sul finire, al 39′ del secondo tempo, Bonucci ribalta il risultato con un tiro dei suoi. Nei minuti di recupero arriva il 3-1 che chiude la pratica con una grande azione di Mandzukic.

A macchiare Siviglia Juventus sono stati gli scontri tra tifosi italiani e spagnoli. Pare che alcuni ultras del Siviglia abbiano aggredito un gruppo di tifosi della Juve in un locale del centro città. Uno juventino è stato ferito gravemente ma dagli ultimi aggiornamenti pare che il ragazzo non sia in pericolo di vita. Anche se gli scontri si sono limitati a questa vicenda e quindi sono sembrati circoscritti speriamo che la UEFA indaghi e punisca.

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

@FRANCESCORRAD0

 

Vuoi commentare l'articolo?

Francesco Corrado