Simona Ventura naufraga sull’Isola dei Famosi

Simona Ventura anche quest’anno è all’Isola dei Famosi, solo il suo ruolo è leggermente cambiato: dopo otto edizioni che l’hanno vista alla conduzione del reality quest’anno i ruoli si sono ribaltati e “l’amazzone ferita” è finita direttamente sull’isola a soffrire la fame, le intemperie e tutti i tiri mancini che l’isola può tirare.

La scelta si SuperSimo ha diviso in due il pubblico: c’è chi vede questa sua partecipazione all’isola come un vero e proprio naufragio e chi invece come un gesto da gran signora e sopratutto come una nuova rinascita; per il momento una cosa è sicura, le difficoltà che dovrà fronteggiare all’isola la faranno sembrare tutto tranne che rinata. Prima di finire sull’isola come concorrente la Ventura ha anche fatto un salto in casa Mediaset, infatti è stata ospite durante una puntata delle Iene, trasmissione che ha visto la nascita di Simona Ventura come conduttrice; infatti sono passati 18 lunghi anni da quando era lei ad indossare il completo nero con tanto di occhiale scuro e a sedere dietro il cattivissimo bancone delle Iene che ormai non c’è più. Sicuramente da quel momento in poi la sua carriera è decollata, ma ora con tutte queste retrocessioni da padrona di casa ad ospite cosa ne sarà della carriera di SuperSimo?

Nonostante Simona Ventura usi come parola chiave “umiltà”, forse di umiltà nella scelta di partecipare all’Isola dei Famosi ce n’è ben poca, mentre c’è tanta strategia di marketing nel rilanciare una carriera glorioso che ormai non brilla più così tanto. Per il momento però la scelta di Simona Ventura sembra funzionare, infatti durante la prima puntata dell’Isola le prime parole della conduttrice Alessia Marcuzzi durante il collegamento con i naufraghi sono state rivolte alla Ventura :”Apprezzo il tuo coraggio e la tua voglia di metterti in gioco tu, che sei un pazza con il botto”. E chissà a che gioco sta giocando la Ventura, vedremo se ne uscirà vincitrice o conduttrice.

Vai alla home page di Lineadiretta24.it

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter: @amiraabdel13

Vuoi commentare l'articolo?

Amira Abdel Shahid Ahmed Ibrahim

Amira Abd El Shahid Ahmed Ibrahim è nata a Roma, nonostante il nome che sembra uscito da un documentario di Super Quark e il cognome così lungo da convincere il funzionario dell’anagrafe a cambiare mestiere il giorno in cui è venuta alla luce possano depistare circa il suo luogo di nascita. Nata sotto il segno dei pesci è una meticcia: metà del sangue che le scorre nelle vene è arabo. Condivide la sua dimora con due gatti grassi, predilige alla maggior parte delle persone i quadrupedi che non hanno il dono della parola, ma all’occorrenza si adatta a interagire con il genere umano. Dopo la cucina, arte nella quale si diletta spesso per rendere chi la circonda una persona più felice e l’arricciarsi i capelli, Amira ha anche degli hobbies che implicano l’uso del suo quoziente intellettivo come: leggere e scrivere. Due funzioni di elementare apprendimento che lei svolge con grande passione. Collabora con il quotidiano on-line Lineadiretta24 dal novembre 2013. Caporedattrice della rubrica di viaggi dal 2016. Leggermente sindacalista dentro odia le ingiustizie che “affollano” il pianeta. Conta di cambiare il mondo un giorno, o di conquistarlo.