Si trasforma in hacker per modificare la pagella

Padova, Istituto tecnico industriale statale Francesco Severi, uno studente si trasforma in hacker per modificare la pagella.

Dopo l’alunno che nascondeva una scacciacani nella tasca del giubbotto e la lettera di sfogo della dirigente scolastica Nadia Vidale che racconta del Professore  assente per mesi che torna per un solo giorno e poi si rimette in congedo, ora l’istituto Francesco Severi è ancora protagonista con la storia del liceale che si trasforma in hacker per modificare la pagella.

Uno studente del secondo anno è riuscito a violare il sistema informatico della scuola, dal computer di casa ha modificato le credenziali di accesso ed è entrato nel registro elettronico della sua classe, ha cancellato una nota disciplinare e ha tramutato i suoi voti bassi in sufficienze.

Un gioco da ragazzi, il giovane considerato dai suoi professori uno studente non proprio brillante ma certamente uno smanettone della rete, era quasi riuscito nella sua impresa, finchè proprio uno dei suoi docenti si è accorto dell’anomalia. Venerdì scorso durante il  consiglio di classe, si è trattato  il caso dello studente che si trasforma in hacker per modificare la pagella. I professori hanno verbalizzato il fatto e consegnato il documento alla dirigente scolastica, la preside però ha deciso di non procedere con nessuna denuncia, e la storia si è conclusa con un rimprovero dei genitori del ragazzo convocati ed edotti su quanto accaduto.

Senza dubbio l’episodio ha però messo in discussione la sicurezza del sistema informatico, ora tutto il corpo docente è stato invitato a ripristinare le proprio credenziali di accesso, certo è che se un ragazzetto di 15 anni è riuscito ad entrare con tale facilità nel sistema di rete, o l’insegnamento dell’istituto tecnologico ha portato precocemente i suoi frutti seppur illeciti e merita un plauso la didattica, o forse proprio così tecnologico non è.

Vai alla homepage di Lineadiretta24.it

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter: @_MelaniaFusco_

Vuoi commentare l'articolo?

melania fusco

Classe 1982, romana e romanista doc, "fresco" avvocato con la grande passione per la scrittura e l'animo umano. "La penna è il mio pennello e realizzerò grandi opere di libertà".