Scomparso volo della Sriwijaya Air: 62 persone a bordo

Indonesia: trovati i rottami in mare del volo scomparso partito dalla capitale indonesiana Giacarta. Il Boeing avrebbe dovuto raggiungere Pontianak, nella provincia di Kalimantan.

Il governo ha confermato: il Boeing 737-500 della Sriwijaya Air è caduto in mare. A bordo si trovavano 62 persone: 56 passeggeri e sei membri dell’equipaggio. La partenza è avvenuta 30minuti dopo il previsto -14.41 ora locale e 8.4 in Italia- a causa delle forti piogge, i contatti con il volo sono stati persi pochi minuti dopo il decollo.

L’aereo era in servizio da 27 anni stando ai dati di Flightradar24, ma, l’amministratore delegato della compagnia, ha dichiarato che il Boeing era in buone condizioni.

Stando ai media locali, alcuni pescatori nell’area del mare a largo di Giacarta -Thousand Islands-, hanno individuato degli oggetti metallici in acqua che possono risalire ai resti di un aereo. Inoltre un  pescatore ha dichiarato di aver visto un aereo in picchiata cadere in mare.
Al momento una nave per le operazioni di ricerca e soccorso è al lavoro a largo a nord di Giacarta.

Vai alla homepage di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter: @amiraabdel13

Vuoi commentare l'articolo?

Amira Abdel Shahid Ahmed Ibrahim

Amira Abd El Shahid Ahmed Ibrahim è nata a Roma, nonostante il nome che sembra uscito da un documentario di Super Quark e il cognome così lungo da convincere il funzionario dell’anagrafe a cambiare mestiere il giorno in cui è venuta alla luce possano depistare circa il suo luogo di nascita. Nata sotto il segno dei pesci è una meticcia: metà del sangue che le scorre nelle vene è arabo. Condivide la sua dimora con due gatti grassi, predilige alla maggior parte delle persone i quadrupedi che non hanno il dono della parola, ma all’occorrenza si adatta a interagire con il genere umano. Dopo la cucina, arte nella quale si diletta spesso per rendere chi la circonda una persona più felice e l’arricciarsi i capelli, Amira ha anche degli hobbies che implicano l’uso del suo quoziente intellettivo come: leggere e scrivere. Due funzioni di elementare apprendimento che lei svolge con grande passione. Collabora con il quotidiano on-line Lineadiretta24 dal novembre 2013. Caporedattrice della rubrica di viaggi dal 2016. Leggermente sindacalista dentro odia le ingiustizie che “affollano” il pianeta. Conta di cambiare il mondo un giorno, o di conquistarlo.