Russia, cercava Pokemon in Chiesa: arrestato per blasfemia

Pokemon Go, un gioco che si trasforma in “incitamento all’odio”. Giovane di 22 anni arrestato in Russia mentre cacciava Pokemon in una cattedrale. Rischia fino a 5 anni di carcere.

Un blogger russo, Ruslan Sokolovsky, giovane di 22 anni è stato accusato di blasfemia ed arrestato, dopo aver postato un video su YouTube che lo ritraeva a caccia di Pokemon in Russia, in una Chiesa ortodossa.

_1853163Il giovane che si trova in carcere ormai da due mesi, rischia fino a cinque anni di carcere se verrà giudicato colpevole di aver di aver violato la legge russa sulla blasfemia e per l’esattezza quella di “incitazione all’odio contro la religione”.

Il giovane infatti per la legge russa, avrebbe violato gli articoli 148 e 282 del codice penale della Federazione Russa, che punisce proprio “l’incitamento all’odio e all’ostilità”, così come “l’abbassamento della dignità umana“.

Ancora un volta Pokemon Go, il gioco che è diventato virale e più alla moda negli ultimi mesi lascia parlare di se. Sono stati moltissimi gli episodi che in tutto il mondo lo hanno riguardato direttamente.

Il giovane si difende “cacciare i Pokemon in chiesa non è un insulto ai sentimenti religiosi, dato che è soltanto l’uso di un’applicazione per cellulare all’interno di un edificio religioso”.

Mentre gli esperti del gioco non hanno saputo dire se l’edificio è uno dei cosiddetti “Pokestop”, cioè i luoghi in cui vengono nascosti gli animaletti virtuali, sui social è già partita una campagna di protesta in difesa del giovane.

pronti_via_ancheinsvizzeraimpazzapokemongoIl giovane sarebbe stato arrestato non tanto per la caccia ai Pokemon dentro la chiesa, quanto per aver poi postato il video sui YouTube.

Un portavoce della Chiesa ortodossa russa ha infatti dichiarato che è la natura provocatoria del video che ha portato all’arresto, non il fatto che appunto stesse giocando.

Il caso ha prodotto paragoni con quello delle attiviste femministe Pussy Riot, quando inscenarono nella cattedrale di Mosca uno spettacolo anti-putin.

Vai alla home page di LineaDiretta24 

Leggi altri articoli dello stesso autore 

Twitter @carodelau 

 

Russia cerca Pokemon Russia cerca Pokemon Russia cerca Pokemon Russia cerca Pokemon

Vuoi commentare l'articolo?

Anna Carolina De Laurentiis

Nata a Roma, sotto il segno dei Pesci! Se siete curiosi come me.. allora leggetemi! Redattrice di viaggi, tv e spettacolo.