Rottamazione cartelle Equitalia attiva dal 7 novembre

Dal prossimo 7 novembre sarà possibile presentare la domanda per la rottamazione delle cartelle Equitalia, inoltre, entro il prossimo 23 gennaio, si potrà inviare la richiesta per lo sconto sulle sanzioni e interessi di mora delle cartelle già notificate tra il 2000 il 2015. Dunque, il Decreto Legge n. 193/2016 legato alla nuova Legge di Bilancio, ha stabilito che il giorno 7 novembre sarà disponibile online il modulo di richiesta per l’ottenimento dello sconto utilizzabile entro 15 giorni dall’entrata in vigore del decreto, mentre, a partire dal 23 gennaio, l’eventuale debitore dovrà presentare la domanda all’agente di riscossione inviando il modulo entro il 90° giorno dall’entrata in vigore del decreto.
Il decreto legge ha previsto 4 rate: le prime due sono pari a un terzo dell’intera somma e la terza e la quarta a un sesto. Qualora si scelga questa soluzione di pagamento, la terza rata dovrà essere necessariamente versata entro venerdì 15 dicembre 2017, mentre, la quarta (l’ultima), entro il 15 marzo 2018. Equitalia, ovviamente si impegnerà ad informare i debitori dell’esatto ammontare delle somme e delle relative rate entro e non oltre 180 giorni dall’entrata in vigore del decreto.
Per quanto riguarda il condono del 2017, ricordiamo che è previsto per le cartelle esattoriali notificate tra il 1 gennaio 2000 e il 31 dicembre 2015. Tutte le cartelle notificate prima del 2000 non godono della sanatoria, tuttavia sono incluse, a discrezione dell’Ente, multe stradali, tasse sulla casa (Ici) e sui rifiuti. Tutti quei debitori che hanno già richiesto una dilazione sul pagamento potranno usufruire della rottamazione solo se verseranno le rate dovute dal 1 ottobre al 31 dicembre 2016.
Il decreto fiscale, che attualmente è all’esame della Camera, potrebbe però essere modificato in modo da consentire una rateazione più ampia rispetto alle quattro rate suddette previste dall’attuale testo del provvedimento.

 

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore
 @Claudia78P

Vuoi commentare l'articolo?

Claudia Pellegrini

Nasce a Sora nel lontano 1978. Cresce divorando libri di ogni genere e consumando penne su fogli di quaderno. Tra una storia e l’altra si diploma al Liceo Classico, e sceglie di lasciarsi alle spalle la Ciociaria ed i gatti per tentare la fortuna a Roma dove, nel corso degli anni, consegue prima una Laurea Magistrale in Lettere Moderne, e poi, più per noia ed abitudine che per amore dello studio, ritorna nei corridoi della Sapienza per conseguirne un’altra in Editoria e Scrittura. Lettrice seriale e maniacale (toglietele tutto ma non i suoi libri), “gattara” e pizzaiola, divoratrice di film horror e serie tv, nonostante sia ormai un reperto archeologico ancora non ha trovato la sua strada nel mondo. Forse è nascosta tra le pagine di un libro magari scritto proprio da lei.