Roma niente default: bilancio approvato

Finalmente il consiglio comunale della Capitale ha approvato il bilancio del 2013. Dopo una lunghissima e tormentata trafila che ha abbracciato l’arco di due intere settimane la manovra di 6,5 mld che protegge Roma dal default e  allontana definitivamente il fantasma del commissariamento. Il tanto discusso bilancio è stato approvato con 29 voti favorevoli, 16 contrari e un solo astenuto. Il sindaco Ignazio Marino non nascondendo la sua soddisfazione ha dichiarato ai microfoni che «dopo oltre un anno Roma ha il suo bilancio di previsione e da oggi possiamo programmare scelte future per questa città».

Vuoi commentare l'articolo?

Filippo Deodato

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->