Roma, la Voce di Fantozzi al cinema Farnese

Tra gli ospiti Maura Villaggio, Elisabetta Villaggio, Piero Villaggio, Paolo Paoloni, Michele Mirabella, Clemente Ukmar, Emanuele Salce, Bruno Altissimi, Maurizio Battista, Francesco Giorgino.

c_2_articolo_3082048_upiimageppPaolo di Villaggio, l’amatissimo ragionier Fantozzi è volato via, lasciando un vuoto incolmabile ed un ricordo indelebile nel cuore. Tutti lo ricordano con affetto e così  anche ieri, lunedì 18 settembre, il cinema Farnese si è riempito di grande commozione ed è esploso in un lungo applauso, durato minuti, omaggiando il ragioniere più amato d’Italia, colui che ha rappresentato per anni la nostra risata liberatoria. Fantozzi, verrà ricordato nei secoli, ha fatto e continuerà a fare la storia.

“La Voce di Fantozzi”, prodotto dalla Volume di Daniele Liburdi e Massimo Mescia, in collaborazione con Pepperpot e Piero Villaggio, con la regia di Mario Sesti, presentato la scorsa settimana alla 74 Mostra del Cinema di Venezia e proiettato in anteprima ufficiale al cinema Farnese in Roma, è un docufilm, tra quelli rari che riesce ancora a farci emozionare.

Grazie ai contributi inediti di Paolo Villaggio e alle interviste fatte alla moglie Maura, a Renzo Arbore, Lino Banfi, Maurizio Battista, Roberto Benigni, Antonino Cannavacciuolo, Gianni Canova, Maurizio Costanzo, Domenico De Masi, Dario Fo, Anna Foglietta, Fiorello, Nino Frassica, Michele Mirabella, Neri Parenti, Andrea G.Pinketts, Christian Raimo, Emanuele Salce, Emilio Schroeder e tanti altri, ognuno di noi è riuscito a commuoversi dinanzi a quegli che sono stati gli ultimi mesi di vita del ragionier Fantozzi, una sorta di compassione e coinvolgimento puro che si legge nei suoi stessi occhi, gli occhi di un uomo che parla, nel suo ultimo film, sapendo di come andrà a finire..

La Voce di Fantozzi’ inoltre include contributi straordinari di attori come Milena Vukotic (Pina Fantozzi), Plinio Fernando (Mariangela Fantozzi), Paolo Paoloni (Mega Direttore Galattico), Piero Villaggio (L’hooligan) e Clemente Ukmar (controfigura di Villaggio in tutti i film di Fantozzi) nei panni dei personaggi storici della saga fantozziana con dialoghi inediti scritti da Paolo Villaggio.

imagePaolo Villaggio, l’uomo che ha saputo portare in scena la bruttezza con tutte le sue sfaccettature, l’essere goffo di una persona, il genio della nostra risata pazzesca e del suo modo di essere “fantozziano” a quasi 50 anni dalla sua prima apparizione in televisione sarebbe fiero, orgoglioso di questo grande “capolavoro”, quello della sua vita.

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter @carodelau 

Vuoi commentare l'articolo?

Anna Carolina De Laurentiis

Nata a Roma, sotto il segno dei Pesci! Se siete curiosi come me.. allora leggetemi! Redattrice di viaggi, tv e spettacolo.