Roma, chiuso per droga pub alla Balduina

È successo ieri mattina a Roma Nord. La Polizia, in questo caso gli agenti del commissariato Monte Mario, ha sequestrato e chiuso per droga un pub alla Balduina. Il motivo è il ritrovamento di hashish, marijuana e cocaina nel retro del locale. Una scoperta fatta dagli agenti di polizia impegnati nei controlli amministrativi alle attività commerciali della Balduina. Si tratta del Pub Armalu, il nome dell’attività, molto conosciuta dai ragazzi della zona, situato in via Pereira 170. Si è passati, dunque, al sequestro penale del locale dopo che le unità cinofile hanno individuato gli stupefacenti su uno scaffale nel retro del locale.

Un locale già conosciuto alle forze dell’ordine viste le numerose segnalazioni per schiamazzi nel corso degli anni. In più altra droga è stata poi rinvenuta nell’abitazione del titolare. Quest’ultimo, di conseguenza, è finito quindi in manette per la violazione della legge sugli stupefacenti. I controlli amministrativi, svolti con il personale della Asl e le unità cinofile della polizia, continuano incessanti nelle zone della movida di Roma Nord. Tant’è che, nel prosieguo dei controlli, sono state riscontrate gravi condizioni igienico-sanitarie in un bar della zona in questione. Per questo sono arrivate sanzioni che ammontano a circa 10 mila euro di multa oltre alla proposta di chiudere il locale.

Vai alla homepage di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter: @MarcoJuric

Vuoi commentare l'articolo?

Marco Juric

si avvicina al calcio giocato, e alla Roma, grazie alla chioma fluente di Giovanni Cervone. Non contento, pur rimanendo folgorato dalla prima autobiografia di Roy Keane, non si innamora del Manchester United, ma del Nottingham Forest. Dopo i primi trent’anni di osservazione partecipante, ha quindi deciso di passare gli altri trenta che gli rimangono a scriverne.