Rissa in alta quota: atterraggio di emergenza per volo Ryanair (Video)

Rissa in alta quota

La rissa è scoppiata in alta quota, a circa diecimila metri d’altezza. Sul volo Bruxelles-Malta della Ryanair, partito un’ora prima dall’ aereoporto della capitale belga, gran parte dei passeggeri hanno assistito a uno spettacolo a dir poco raccapricciante: pugni, spintoni schiaffi e persino un uomo che si è alzato in piedi su una poltrona e ha iniziato a colpire i passeggeri seduti in postazioni attigue alla sua. La rissa, durata diversi minuti, non ha lasciato alternative al comandante dell’aereo, il quale senza esitazioni ha chiesto nell’immediato un atterraggio di emergenza al più vicino aereoporto, atterrando a quello di Pisa.

Lo spiacevole accaduto è avvenuto nella sera di giovedì poco prima delle 23,00. I responsabili sono 4, di cui uno arrestato immediatamente dopo l’accaduto. Quest’ultimo era completamente ubriaco durante la rissa, e per giunta dopo l’atterraggio si è scoperto che aveva precedenti penali per violenza. Il motivo che lo avrebbe fatto scattare è dipeso dal fatto che quest’ultimo aveva occupato il posto di una signora anziana e durante un piccolo litigio, lo stesso responsabile l’avrebbe colpita sulla testa.

«La rissa è durata almeno una decina di minuti, sembravano impazziti e qualcuno ha temuto potessero arrivare alle porte dell’aereo per tentare di aprirle. – ha dichiarato Tommy Engerer, un ingegnere che lavora in una società maltese – Non erano né inglesi, né belgi, credo fossero nomadi. I passeggeri hanno aiutato il personale di bordo a bloccarli e qualcuno è riuscito a legarli con le cinture ai sedili, poi il comandante ha annunciato che aveva avvertito la polizia italiana e che sarebbe atterrato a Pisa.»

Torna alla HomePage Lineadiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter: @valeriasantare2

rissa in alta quota rissa in alta quota rissa in alta quota rissa in alta quota rissa in alta quota

Vuoi commentare l'articolo?

Valeria Santarelli

Classe 1994, nasce sotto il segno del Leone di cui rispecchia i pregi ma anche i difetti: vede il mondo in bianco o in nero, in sintesi non la vedrete mai vestita di grigio! A breve laureata in Lettere, da sempre appassionata di libri, cinema e scrittura, ha le idee molto chiare su quello che farà in futuro e spera di vederle realizzate. Follemente attratta dalle cose belle della vita, sogna di viaggiare in tutto il mondo e di potersi definire giornalista un giorno.