Raggi, nessuna soluzione per i migranti in transito a Roma assistiti da Baobab Experience

Alle 15, in Campidoglio, nell’Aula Giulio Cesare, si è svolto il Consiglio straordinario convocato dalla giunta capitolina per fra fronte alla situazione dei migranti transitanti nella Capitale. Fuori dall’aula, gli attivisti di Baobab Experience, i migranti e i cittadini hanno manifestato per chiedere soluzioni concrete in seguito allo sgombero della tendopoli allestita in via Cupa, avvenuto il 30 settembre. Da allora i migranti dormono in strada, alcuni hanno trovato riparo presso la Basilica di San Lorenzo fuori le Mura, mentre i volontari e i cittadini continuano a fornire loro beni di ogni tipo.

Baobab Experience«We are not dangerous, we are in dange e ancora «we need protection, we need humanity» gridavano i migranti presenti, indossando dei salvagenti. Nel frattempo non è ancora stata data nessuna risposta: «abbiamo visto tre giunte, abbiamo parlato con tre diversi assessori alle politiche sociali, tre sindaci o facenti la funzione di sindaco, ma nessuno ha mai dato una risposta ai migranti transitanti e ai loro diritti», ha dichiarato Andrea Costa, coordinatore degli attivisti di Baobab Experience – ed ha aggiunto – ciò che chiediamo alla giunta Raggi è «l’immediata apertura di un campo per l’accoglienza per i migranti transitanti e una diversa politica»Francesca Del Bello, presidente del Municipio II, ha dichiarato: «si auspicava che un intervento politico potesse portare un ragionamento più sistemico, invece le risposte non sono arrivate – ed ha continuato – c’è stato un intervento di sgombero non condiviso con il municipio, con i volontari e credo nemmeno con i comitati. Il municipio, in seguito allo sgombero del 30 settembre, si è trovato a dover gestire in solitudine una situazione del tutto emergenziale».

Al termine della seduta, il Consiglio straordinario non è riuscito a trovare nessuna soluzione. Riconosciuta la strutturalità dell’emergenza del fenomeno dei migranti in transito, la sindaca Raggi ha affermato: «la concentrazione di migranti in alcuni e pochi quartieri non è corretta, quello che è stato fatto fino ad oggi non è corretto. Forse ci vorrà un pochino più di tempo, mi dispiace. La ricerca di scorciatoie non sta nelle corde di questa amministrazione». Baobab Experience, dalla pagina Facebook ha commentato: «anche la Raggi non ha capito che stasera pioverà, ci saranno 10 gradi e i migranti dormiranno in strada. Si continua a giocare sulla pelle dei più disperati».

Torna alla HomePage LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter: @ElisabFerrini

Vuoi commentare l'articolo?

Elisabetta Ferrini