Prove libere in Giappone: già Vettel

Ultimi aggiustamenti di traiettoria dopo le prove libere 1 e 2 del Gran Premio del Giappone. Suzuka si apre nel segno di Vettel e della sua vettura, ma ci sono buoni segnali di recupero sia da parte della Mercedes che della Ferrari. E’ del già tre volte campione del mondo il miglior tempo nella seconda sessione di prove libere del GP, il tedesco sulla sua Red Bull ha girato in 1.33.852 avanti di 168 millesimi sul compagno di squadra, Mark Webber. Nico Rosberg, autore di un’ottima sessione, è terzo con la sua Mercedes davanti alle Lotus di Kimi Raikkonen e Romain Grosjean. Sesto tempo per Hamilton che si era piazzato al primo posto alle prove libere 1. Seguono Ricciardo e Button. Decimo posto per la Ferrari di Alonso, ma se si valutano le prove nell’insieme ci sono segnali positivi. In Giappone sul difficile abrasivo e complicato circuito di Suzuka sarà in gran parte una questione di ‘gomme e pneumatici’.

Vuoi commentare l'articolo?

Daniela Lazzari

Giornalista per sport’ nel senso letterale, ma anche metaforico del termine… Da diversi anni si aggira nei meandri della redazione per infastidire colleghi e mettere a disagio i lettori. Ci sta riuscendo alla grande. Questo la spinge a proseguire e a perseverare con devozione nel suo lavoro. Interessi? Tanti. Se fai molte cose, si sa, finisci per farne bene poche. Forse blaterare on line di sport e tutto il resto è una di quelle poche. Difetti? Troppi. Pregi? Non troppi. Diceva il buon vecchio Einstein : “Ci sono due modi di vivere la vita. Uno è pensare che niente è un miracolo. L'altro è pensare che ogni cosa è un miracolo”. Il fatto che stiate ancora leggendo queste righe ha un ‘non so che’ di miracoloso…

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->