Proposta shock di Madonna per le presidenziali USA: “Sesso orale se voterete Hillary” (Video)

LA PROPOSTA SHOCK DI MADONNA – Le elezioni presidenziali del prossimo novembre saranno sicuramente ricordate come le più inconsuete e bizzarre della storia americana e forse anche come le più “piccanti”. Il sesso sembra infatti essere l’argomento caldo dell’intera campagna e dopo i recenti scandali che hanno travolto Trump, ci ha pensato la cantante Madonna a gettare altra benzina sul fuoco. Come molti altri artisti infatti, la Ciccone si è apertamente schierata con Hillary Clinton, e ieri, dal palco del Madison Square Garden, durante lo spettacolo della comica Amy Schumer, ha lanciato la sua ennesima provocazione. La proposta shock di Madonna infatti è stata quella di promettere del sesso orale a tutti coloro che voteranno per la candidata democratica.

Come si vede dal video, la cantante è stata molto esplicita: «Se voterete Hillary Clinton, vi farò un pompino. Lo giuro». – ha continuato la cantante – «E sono brava! Non sono una stupida, non sono una cretina, mi prendo il mio tempo e mantengo il contatto visivo. E ingoio». Le parole sicuramente forti, seguite da un tripudio di applausi, sono state ovviamente dette con una buona dose di ironia e in pochissime ore sono diventate virali in tutto il mondo.

GLI AVENGERS CON LA CLINTON – Madonna non è stata l’unica star a schierarsi apertamente con la Clinton. La candidata democratica ha infatti incassato anche l’appoggio di molte altre celebrità, come testimoniato da questo video girato da alcuni dei protagonisti del film Avengers. Nel video vediamo Robert Downey Jr. alias Iron Man, Scarlett Johansson la Vedova Nera, Mark Ruffalo ovvero Hulk e altri attori di Hollywood esprimere apertamente il loro endorsement, con gravi accuse verso il candidato repubblicano Trump e una simpatico siparietto finale in cui promettono Mark Ruffalo nudo in caso di vittoria.

Vai alla home page di Lineadiretta24.it

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter: @Mauro.Zini14

Vuoi commentare l'articolo?

Mauro Zini

Coach di basket, aspirante giornalista sportivo, laureando in comunicazione pubblica e d'impresa, sarebbe fantastico saper fare almeno una di queste cose. Appassionato di libri, cinema e serie TV, praticamente un Nerd da quando non era di moda esserlo.