Primario aggredito con l’acido. Era stato testimone in un processo

Primario aggredito con l’acido giovedì scorso. Si tratta del Dottor Tondi, primario del reparto di cardiologia dell’ospedale di Baggiovara. Uno sconosciuto si è avvicinato al Dottore, che stava rientrando a casa in compagnia del figlio, anche lui ferito ma in maniera più lieve, quando uno sconosciuto con un fucile ad acqua, di quelli che usano i bambini sulle spiagge, gli ha sparato in faccia un getto di quella che, dai primi riscontri, sembra essere soda caustica. In pochi istanti il Dottor Tondi non ha visto più nulla in quanto a sostanza corrosiva è arrivata ad intaccare le cornee  e la perdita dea vista è proprio ciò che attualmente preoccupa di più i medici che o tengono in prognosi riservata. Anche il figlio è stato ricoverato, in quanto colpito dagli schizzi dell’acido sulla nuca, ma le sue condizioni non destano preoccupazioni. Mistero sui motivi del gesto ma gli inquirenti sospettano che l’aggressione sia dovuta alla testimonianza resa dal Dottore in un processo sulla malasanità modenese nel quale vennero imputate 50 persone tra le quali medici e dottori colleghi d Tondi.

 

primario aggreditoL’aggressione è avvenuta in una zona di campagna, dove non ci sono eventuali telecamere di sorveglianza da controllare, e nessuno ha visto nulla tranne le vittime. Il primario aggredito aveva testimoniato sia di fronte alle forze dell’ordine che poi in tribunale, in un processo nel quale gli imputati sono stati accusati di associazione per delinquere, peculato, corruzione, truffa ai danni del Servizio sanitario nazionale, falso in atto pubblico, e sperimentazioni cliniche senza autorizzazione. Ma nel processo non è stato uno dei testimoni più importanti, quindi gli inquirenti stanno guardando anche in altre direzioni per quanto la vita del Professor Tondi sembra non nasconda misteri e sembra anche che lo stesso non avesse nemici particolari. Scandagliata anche la vita privata della vittima ma nulla sembra giustificare la folle aggressione.

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

@MassimoSilla_

Vuoi commentare l'articolo?

Massimo Silla

Appassionato di lettura, scrittura, pittura, insomma di qualunque cosa non richieda uno sforzo fisico. Nostalgico e cialtrone ha intrapreso innumerevoli carriere,tra le quali il Babbo Natale, senza mai eccellere in nessuna