Primarie Pd: Renzi vince la sfida dei circoli

Non ha raggiunto la maggioranza assoluta ma ha staccato Gianni Cuperlo di otto punti: Matteo Renzi è il vincitore del Congresso Pd. Il 47,6% degli iscritti ha votato per il Sindaco di Firenze, anche se la distribuzione geografica del voto è molto disomogenea. Nelle grandi città, infatti, Cuperlo ha tenuto mentre al sud le preferenze sono andate al rottamatore. Civati, che denuncia come lo stop al tesseramento non abbia fermato le irregolarità, ha sfiorato il 10%, mentre Pittella, fermo al 6%, è arrivato ultimo e per questo deve lasciare la corsa a Segretario del Pd. E mentre si avvicinano le primarie dell’8 dicembre continua lo scontro tra Renzi e D’Alema che ieri l’ha definito «arrogante e superficiale».

Vuoi commentare l'articolo?

Costanza Giannelli

Nasce e cresce (poco, in realtà) in Toscana. Nel 2013, dopo la laurea in Storia Contemporanea si trasferisce a Roma, dove approda alla redazione di Lineadiretta24. Lettrice onnivora e incontenibile logorroica, è appassionata di politica, diritti, storia, De Andrè e Scrubs, non necessariamente in quest’ordine. Curiosa di natura e polemica per vocazione, ama l’India e colleziona lauree, ma giura che la terza sarà l’ultima.

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->