Polemica Giulia De Lellis, ecco le accuse al Grande Fratello

POLEMICA GIULIA DE LELLIS – La concorrente del GF Vip non ha apprezzato molto l’attacco di Alfonso Signorini durante la puntata di lunedì. L’opinionista si è scagliato duramente contro Giulia De Lellis, rea di aver proferito in più occasioni delle frasi omofobe che hanno urtato la sensibilità del pubblico e, in particolare, quella del direttore di Chi, sempre molto attento alle tematiche che riguardano il mondo LBGT. La De Lellis è stata chiamata ignorante in diretta televisiva di fronte a milione di telespettatori e ha dovuto incassare la reprimenda di Signorini che le ha anche consigliato di leggere qualche libro in più.

LA REAZIONE – La ragazza, lanciata da Uomini e donne, di certo non ha gradito e si è subito sfogata con i suoi compagni nel giardino della Casa del Grande Fratello. Giulia ha puntato il dito contro Signorini e, più in generale, anche contro il reality stesso: dopo aver detto che si aspettava un attacco del genere da parte di direttore di Chi perché “consapevole del fatto che la odi” e quindi pronto ad approfittarne alla prima occasione. Poi la rivelazione più pesante, ovvero quella del suo fidanzato, il tronista Andrea Damante, partecipante della scorsa edizione del reality.

L’ACCUSA – Il fidanzato aveva infatti avvertito la De Lellis sulle dinamiche della Casa: Andrea avrebbe detto alla propria ragazza nelle settimane precedenti all’ingresso nel reality che prima o poi sarebbe finita nell’occhio del ciclone, perché questo è quello che capita regolarmente all’interno del programma. Giulia avrebbe quindi criticato la scelta dei produttori che avrebbero deliberatamente scelto di mandare in onda durante la quarta puntata solo determinate frasi. Una versione un po’ pretenziosa, perché quelle frasi lei le ha proferite senza che nessuno la forzasse e quindi, molto probabilmente, corrispondono anche al suo reale pensiero; la ragazza avrebbe fatto una figura migliore con delle scuse piuttosto che con questo contrattacco forzato.

Vai alla home page di LineaDiretta24.it

Leggi altri articoli dello stesso autore

@maurizio_gaddi

Vuoi commentare l'articolo?

maurizio Gaddi