Papa Francesco compie 80 anni

Oggi è una giornata importante per la Città del Vaticano: Papa Francesco compie 80 anni. Tuttavia, per il pontefice sarà anche una giornata di “lavoro”. Alle ore 8, ha presieduto una concelebrazione eucaristica con i cardinali residenti a Roma nella Cappella Paolina e il resto della giornata sarà ugualmente ricca di impegni: riceverà il presidente della Repubblica di Malta, il prefetto della Congregazione per i vescovi, il vescovo di Chur, in Svizzera, e la Comunità di Nomadelfia.

Papa Francesco compie 80 anni e bizzarri sono i regali che giungono da più parti del mondo. Dalla Puglia arriverà un treno speciale con a bordo un Presepe vivente: è una iniziativa promossa dalla sezione pugliese dell’Unitalsi (Unione nazionale italiana trasporto ammalati a Lourdes e santuari internazionali), per dimostrare la propria vicinanza spirituale e il proprio affetto a Papa Bergoglio  nel suo giorno. Tra gli angeli, i pastori e i popolani che sono saliti su questo treno speciale, vi trovano posto anche dei migranti, alcuni dei quali di fede islamica, ospitati dalle cooperative sociali “Consorzio Matrix” e “L’impronta”. La presenza nei vagoni di queste figure, vuole essere un chiaro tentativo di sensibilizzazione sociale; essi rappresentano il bambino Gesù che è nato in un paese lontano dalla sua casa, perché straniero e perché nessuno volle accoglierlo. Domani mattina invece, l’appuntamento è a Castel Sant’Angelo da dove partirà il corteo che raggiungerà piazza San Pietro per assistere all’Angelus di papa Francesco. Ancora l’Unitalsi nazionale  ha voluto donare a Papa Francesco cinque buoni regalo per «un viaggio a Lourdes da destinare a famiglie di cristiani perseguitati che hanno dovuto lasciare la propria terra e ora sono qui in Italia».

L’ Acli ha poi deciso di ringraziare il Papa dell’attenzione nei confronti dei più poveri e degli emarginati, regalandogli un quadro, realizzato dal maestro Luigi Inches del circolo Acli InterTeam Club, che ha come tema la “Speranza”.

Vai alla home page di Lineadiretta24

Leggi altri aricoli dello stesso autore

twitter: @letiziadelpizzo

 

Vuoi commentare l'articolo?

Letizia Del Pizzo

Mi chiamo Letizia Del Pizzo e sono nata a Roma nel 1991. Ho una laurea magistrale in Lettere Moderne e al momento frequento un master in Economia e Gestione dell'Arte e dei Beni Culturali presso la Business School di Roma de Il Sole 24Ore. Ho viaggiato molto, ma il mio sogno è contemplare il paesaggio silenzioso intorno alle rovine di Machu Picchu. Trascorro il mio tempo libero dedicandomi alla lettura, al cinema e alle serie tv. Adoro passeggiare con miei amici per la città e scoprire le continue iniziative culturali. Mi piacerebbe diventare una giornalista, una scrittrice o una critica cinematografica, perché sono convinta che le passioni acquistano valore quando vengono trasmesse.