Papa Francesco a San Paolo fuori le Mura

Papa Francesco è atteso lunedì 25 Gennaio  alle 17.30  a San Paolo Fuori le mura per la Celebrazione dei Secondi Vespri in occasione della Solennità della Conversione di San Paolo Apostolo.

Anche quest’anno al termine della Settimana Santa per l’unità dei Cristiani, che come ogni anno si celebra dal 18 al 25 gennaio, Papa Francesco si recherà nella Basilica di San Paolo e presiederà la celebrazione ecumenica in occasione della conversione di San Paolo. La messa solenne conclude la settimana santa per l’unità dei Cristiani, che quest’anno ha per tema :“Chiamati per annunziare a tutti le opere meravigliose di Dio”(cfr Pietro 2,9), e pone al centro della riflessione il legame tra Battesimo e testimonianza cristiana.

San Paolo fuori le Mura è una delle quattro Basiliche Papali di Roma, la seconda per grandezza dopo San Pietro. La Basilica è sorta sul luogo della sepoltura di San Paolo che fu martirizzato alle Tre fontane, un luogo non lontano dalla Basilica, dove il santo fu decapitato.

Le spoglie dell’ “apostolo delle genti” si trovano sotto l’altare papale, e per questa ragione la Basilica è da sempre meta di pellegrinaggi, e sin dal primo Anno Santo svoltosi nel 1300, è parte dell’ itinerario giubilare per ottenere l’indulgenza.

Anche a San Paolo fuori le Mura, come nelle altre Basiliche Papali, in occasione del Giubileo Straordinario della Misericordia attualmente in corso, si è celebrato il rito dell’apertura della Porta Santa, lo scorso 13 dicembre. Al posto di Papa Francesco, che era impegnato nel rito dell’apertura della Porta Santa a San Giovanni in Laterano, ha presiediuto l’ apertura della Porta Santa Sua Em.za Rev.ma Card. James Harvey, Arciprete della Basilica Papale di San Paolo fuori le Mura.

 

 

 

Vuoi commentare l'articolo?

Valentina Franci

Sono nata a Roma e mi sono laureata con lode in scienze della comunicazione. Mi occupo di marketing ed eventi, amo le sfide e scrivere. Sogno di viaggiare in tutto il mondo e appena posso lo faccio. Ho un debole per la buona cucina e le cose belle, il cinema ed imparare sempre cose nuove.