Outdoor, l’ Urban Art Festival è a Roma

Moving forward è il manifesto di quest’anno. Un movimento fisico, mentale ed emozionale colora le sei sale dell’ex stabilimento in un percorso che riscrive l’attualità nei caratteri cubitali dell’arte di strada. Dopo aver rifatto il look al quartiere romano ostiense, spray, collage e real politik tornano al chiuso per raccontare sguardi sul presente ed ipotesi di futuro nelle cifre stilistiche più caratteristiche del panorama urban contemporaneo. Tra gli artisti in esposizione i Dot Dot Dot, il torinese Galo, la giapponese Lady Aiko, Thomas Canto e Faith 47.

Twitter @EvaElisabetta

Vuoi commentare l'articolo?

Eva Elisabetta Zuccari

Per lavoro e per passione racconto storie. Dalle esistenze straordinarie di persone comuni ai "pancini sospetti" del Gossip. Giornalista in divenire, classe 1989, curiosa. Spio tutto e tutti: voi non sapete chi sono io, ma io potrei già sapere chi siete voi.