Obama su Trump: “Non può avere i codici nucleari. E’ inadatto”

Manca poco alle elezioni presidenziali dell’8 novembre, ma gli animi, dentro e fuori dalla Casa Bianca, continuano ad essere accesi. Dopo il terzo ed aspro confronto televisivo tra Hilary Clinton e Donald Trump, a scendere ancora in campo è l’attuale presidente americano in carica. “Donald Trump non può avere i codici nucleari”- si è così espresso, durante un comizio a Miami, Obama su Trump, parole audaci e senza filtro, che non lasciano spazio ad ulteriori dubbi su chi, secondo lui, merita di guidare l’America e di prendere il suo posto alla Casa Bianca. Se, per Barack Obama, l’imprenditore e milionario di New York “ è inadatto a fare il presidente. Lo ha dimostrato in ogni singolo giorno e in ogni modo”, al contrario la moglie di Bill Clinton e collega del Partito Democratico viene definita, dallo stesso presidente Usa, come una persona “calma, misurata e fredda anche nelle situazioni di crisi”.

“E’ stata First lady, senatrice e mio Segretario di Stato l’ho vista all’opera”– ha dichiarato ancora Obama, ponendo l’accento su alcune caratteristiche che aiutano i cittadini americani ad identificare e a compleate il profilo politico, e umano, della Clinton- “Non è una che si lamenta, lavora duramente e completa il lavoro, non si arrende mai a differenza del suo rivale. Ha il temperamento e la preparazione per diventare il prossimo comandante in capo”.

In merito, invece, alle accuse del milionari newyorkese sulle regolarità delle imminenti elezioni presidenziali dell’8 novembre, il capo della Casa Bianca non le ha mandate di certo a dire, e ha risposto con fermezza. “Mina la democrazia, non ha null’ altro da offrire che rabbia, lamentele e accuse”ha detto Obama su Trump, concludendo che la politica dell’America, per come è strutturata, non può sempre “ridursi a un tweet”.

Obama su Trump: “E’ inadatto a fare il presidente”

 

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter: @VerBisconti

 

Vuoi commentare l'articolo?

Veronica Bisconti

Nata Roma nel 1987, è da sempre residente nella Capitale. Laureata in Conservazione dei Beni Culturali, è attratta da quadri e sculture come una mosca dal miele. Solare, sognatrice e perfezionista, è una grande appassionata di serie televisive italiane e americane. Ama il teatro, la moda e i viaggi.