L’Ikea amplia il suo business: ecco la linea per cani e gatti

 

NUOVA LINEA IKEA PER CANI E GATTI – Anche il colosso svedese dei mobili a buon mercato non è rimasto indifferente all’enorme giro economico legato alla pet economy, è infatti in arrivo una nuova linea Ikea dedicata ai nostri amici a quattro zampe. Chiamata, non a caso, Lurvig, che in svedese significa “peloso”, la nuova linea Ikea è specificatamente pensata per cani e gatti ed è già disponibile in paesi quali Stati Uniti, Canada, Francia e Giappone. Tra gli articoli disponibili troviamo lettini per cani, cuccette per gatti rialzate, divanetti per cani, ciotole. Ma anche coperture tira graffi per proteggere i nostri mobili più preziosi dagli istinti dei nostri gatti.Ii prezzi variano dai 4,99 dollari ai 49,99 e sembrano già essere destinate ad un sicuro successo.

Tutti gli italiani che non vedono l’ora di regalare ai loro animali domestici il loro primo mobile Ikea dedicato, dovranno però, con tutta probabilità, aspettare Marzo 2018 per vedere finalmente questi prodotti anche sui cataloghi nostrani. Intanto Ikea, oltre che con questa nuova linea, ha deciso di rinnovarsi anche sperimentando la vendita dei suoi prodotti attraverso altri siti di e-commerce, per rispondere alle sfide di un mercato che non è mai stato così competitivo come negli ultimi anni.

LA PET ECONOMY – Sul perchè il colosso mondiale dei mobili abbia deciso di entrare nel mondo dei pet è presto detto. Nella sola Europa ci sarebbero ben 75 milioni di case nelle quali vivrebbe almeno un animale domestico, per un totale di oltre 200 milioni di esemplari da compagnia. Animali che portano con loro un enorme giro di soldi ed economia, basti pensare che solo nel 2016 il “pet care” ha registrato una crescita di quasi l’1% rispetto all’anno prima, toccando quasi quota 10.000 milioni di Euro solo in Europa. Il trend è stato spinto sopratutto da tre paesi: Spagna (+5,5%), Italia (+2,2%) e Germania (+2,1%). E questi sono dati unicamente relativi al settore UE. Si fa presto a capire quanto questo mercato possa essere redditizio nel mondo e come mai tutti, oggi, cerchino di entrarvi. 

Vai alla home page di Lineadiretta24.it

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter: @Mauro.Zini14

Vuoi commentare l'articolo?

Mauro Zini

Coach di basket, aspirante giornalista sportivo, laureando in comunicazione pubblica e d'impresa, sarebbe fantastico saper fare almeno una di queste cose. Appassionato di libri, cinema e serie TV, praticamente un Nerd da quando non era di moda esserlo.