News – The search l’ultimo film di Hazanavicius

Abbandonati gli studios hollywoodiani si è trasferito per sei mesi nel gelo e nel fango georgiano, sotto il cielo pesante del grande nord, e ha diretto The search, la ricerca. Ambientato tra il ’99 e il 2000 durante la guerra cecena e remake molto libero di The search di Fred Zinnemann (uscito da noi nel 1948 come Odissea tragica), sarà uno dei quattro film francesi in concorso al Festival di Cannes (14-24 maggio).

Protagonista ancora una volta Bérénice Bejo – brava attrice nonché moglie di Hazanavicius e madre di due dei suoi quattro figli – accanto ad Annette Bening. La Bejo sarà nel ruolo che nel film di Zinnemann fu di Montgomery Clift: ma invece di un soldato americano che alla fine della Seconda Guerra raccoglie un bambino scampato ad Auschwitz, l’attrice è la francese Claire, membro di una ong.

«Pur non considerato un capolavoro, pur essendo un po’ dimenticato, il film di Zinnemann mi ha sempre commosso. Ha anche vinto un Oscar per la sceneggiatura», dice il regista in una pausa della postproduzione in un laboratorio fuori Parigi (fonte Repubblica).

Vuoi commentare l'articolo?

Claudia Pellicano

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->