News – Taormina, sessant’anni di cinema

In programma anteprima, masterclass e campus per i giovani e tanti incontri con autori e attori italiani e internazionali. Fra gli ospiti Matt Dillon, Ben Stiller, John Turturro, Raoul Bova, mentre per quanto riguarda le anteprime si comincia con Dragon Trainer 2 in 3D, presente il regista Dean DeBlois, secondo capitolo della trilogia dedicata alle avventure del giovane vichingo Hiccup e del suo drago Sdentato, prodotto da DreamWorks e distribuito in tutto il mondo da 20th Century Fox, al cinema il 16 agosto. Ma ci saranno anche Synecdoche, New York con Philip Seymour Hoffman e Jersey Boys, il nuovo film di Clint Eastwood in uscita nelle sale il 18 giugno. In anteprima anche i primi venti minuti di Apes Revolution: il pianeta delle scimmie di Matt Reeves.

Tra gli appuntamenti per festeggiare il 60esimo anno della manifestazione, il TaorminaFilmFest premia con il “Cariddi” alla carriera due grandi protagonisti: i premi Oscar Francesca Lo Schiavo e Dante Ferretti. Anche quest’anno tra le sezioni ci sarà il Focus Russia che in questa edizione sarà affiancato da un Focus sull’Argentina. Tante le Tao Class, gli incontri con gli artisti che raccontano il “mestiere del cinema“: Ferretti e Lo Schiavo, Eva Longoria, Matt Dillon, Ben Stiller, Paz Vega e John Turturro, mentre protagonisti dei Campus dedicati agli studenti saranno Brando e Christian De Sica, Raoul Bova, Marco Bocci, Valeria Solarino, Antonello Venditti, Bo Derek, Thione, Paola Cortellesi e Giulio Scarpati. Due Campus saranno dedicati al fenomeno degli anni recenti, le Web Series: il primo con Edoardo Ferrario e Valerio Borgesio, il secondo con Frank Matano. Mentre Ficarra e Picone racconteranno il loro prossimo film, Andiamo a quel paese, prodotto da Medusa.

«Questa edizione raccoglie i frutti delle precedenti ed è particolarissima non solo perché compie 60 anni”, osserva il direttore artistico Mario Sesti, mentre la general manager Tiziana Rocca sottolinea il rinnovato impegno sul fronte della charity e anche «uno spot contro la violenza sulle donne, che precederà le proiezioni, realizzato dal ministero delle Pari Opportunità» (fonte Repubblica). 

Vuoi commentare l'articolo?

Claudia Pellicano

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->