News – Spacciatori di punti di domanda, il progetto fotografico

Se arte significa tradurre in immagini un percepito diffuso, i tre piemontesi hanno colto nel segno. Dentro la grande bolla della comunicazione mediata dallo smartphone ci siamo tutti, ma tutti cominciamo ad avvertire i primi inevitabili sintomi di insofferenza. Spacciatori di punti di domanda è una sequenza fotografica, e presto una mostra vera e propria, che invita a riflettere sulla nostra vita condizionata da social network, messaggi, notifiche, tweets, così capaci di avvicinarci virtualmente a chi è lontano, ma, guarda un po’, anche di allontanarci da chi ci è fisicamente vicino. La mente corre alle uscite tra amici, alle conversazioni ad intermittenza per un’occhiata veloce e vacua all’ Iphone, agli schermi che si accendono indesiderati nel buio di una sala cinematografica, e ai telefonini posizionati con morbosa premura accanto alle posate negli ultimi pranzi natalizi in famiglia, nuovi commensali per cui aggiungere un posto a tavola di riguardo. Insomma, siamo tutti indignati censori della sequenza di teste chine sul telefono in metropolitana, ma difficilmente avremmo il coraggio di chiamarcene fuori, incagliati nel mondo della comunicazione ad ogni costo.

Art director del progetto è Lucio Laugelli, classe 1987. Videomaker e giornalista, tra gli emergenti che brillano di più nel campo, è noto principalmente per il recente cortometraggio Ancora Cinque Minuti. Le fotografie sono di Paolo Tonato, 1970. Direttrice di produzione Giulia Cantini, 1990. Tutti e tre alessandrini.

Qui la gallery completa

Twitter @EvaElisabetta

Vuoi commentare l'articolo?

Eva Elisabetta Zuccari

Per lavoro e per passione racconto storie. Dalle esistenze straordinarie di persone comuni ai "pancini sospetti" del Gossip. Giornalista in divenire, classe 1989, curiosa. Spio tutto e tutti: voi non sapete chi sono io, ma io potrei già sapere chi siete voi.

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->