News – Primo trimestre 2014, fallimenti al galoppo

Tra i mesi di gennaio e marzo, infatti, sono stati registrati 3.811 fallimenti aziendali, il 4,6% in più rispetto allo stesso periodo del 2013. Secondo il commento di Gianandrea De Bernardis – amministratore delegato del Cerved – nel primo trimestre del 2014 si sono contate 23.000 chiusure aziendali, un dato che, sebbene sia inferiore del 3,5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, resta molto preoccupante. La geografia dei fallimenti è invece in aumento in tutte le parti d’Italia tranne che nel Nord-Est, dove si registra un calo dell’1,8% che però segue a quattro trimestri record con boom di fallimenti rispetto al resto della penisola. I default sono in aumento nel Nord-Ovest con un +3,7%, nel Mezzogiorno e nelle Isole (+5,7%), ma in particolare nelle regioni centrali con un incremento del 10,3%. (fonte Ansa)

Vuoi commentare l'articolo?

Aurelio Lentini

Laureato in Scienze Storiche presso L'università Statale degli Studi di Milano, oggi conduce una piccola libreria online, collabora con varie testate online, scrive, e tenta di venire a capo del mondo prima che il mondo venga a capo di lui.

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->