News- Pochi soldi per il Festival di Roma

 

I premi saranno quindi assegnati esclusivamente dal giudizio del pubblico e al termine di ogni proiezione ogni spettatore potrà esprimere il proprio gradimento sui film. “L’abolizione delle giurie consentirà un risparmio di spesa”, ha dichiarato il presidente della Fondazione Cinema per Roma, Paolo Ferrari.

Vuoi commentare l'articolo?

Giulia Lucchini

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->