News-Pedofilia: sgominata “rete” internazionale

Il lavoro investigativo è durato diversi mesi ed è stato coordinato dal Centro Nazionale per il Contrasto alla Pedopornografia Online (Cncpo) presso il Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni di Roma. L’indagine, diretta dal pm lagunare Massimo Michelozzi, ha portato a 23 interventi della polizia di Stati Uniti, Regno Unito, Germania, Francia, Belgio, Polonia, Messico, Argentina, Russia, Spagna, Repubblica Ceca e, in Italia a 26 perquisizioni in molte regioni italiane. Gli investigatori informatici hanno scovato un’enorme quantità di immagini e video di natura pedo-pornografica.

 

Vuoi commentare l'articolo?

Federica Casciato

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->