News- Investivano le offerte a S. Francesco di Paola in Borsa.

La Guardia di Finanza di Cosenza, ha confiscato 200 mila euro di beni nell’ambito dell’inchiesta della Procura della Repubblica di Paola che riguarda l’investimento in Borsa delle offerte dei fedeli. I beni sono di proprietà dei coniugi Francesco Vidiri e Grazia Magurno, accusati di complicità con Massimo Cedolia, consulente finanziario, già arrestato lo scorso giugno.

 

Vuoi commentare l'articolo?

désirée canistrà

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->