News – Il Cat Cafè arriva anche in Italia

Ora è possibile anche in Italia, più precisamente a Torino, al Neko Cafè, dove si può bere un caffè, gustare svariati tipi di tè, mangiare torte fatte in casa, studiare o leggere un libro approfittando del book sharing, parlare senza dover alzare la voce, usare il wifi gratuito… Tutto rigorosamente in compagnia dei veri padroni di casa: i gatti, i quali ovviamente possono contare su spazi privati, cucce e ceste in cui possono rifugiarsi quando vogliono rimanere da soli. Il primo Cat café è nato a Taiwan nel 1998, subito dopo si sono susseguite svariate aperture in Giappone, dove il fenomeno è diventato di culto. In Europa il primo Cat café ha aperto a Vienna nel 1998, e, di recente, il fenomeno ha preso piede anche in Australia.

 

 

Vuoi commentare l'articolo?

Claudia Pellegrini

Nasce a Sora nel lontano 1978. Cresce divorando libri di ogni genere e consumando penne su fogli di quaderno. Tra una storia e l’altra si diploma al Liceo Classico, e sceglie di lasciarsi alle spalle la Ciociaria ed i gatti per tentare la fortuna a Roma dove, nel corso degli anni, consegue prima una Laurea Magistrale in Lettere Moderne, e poi, più per noia ed abitudine che per amore dello studio, ritorna nei corridoi della Sapienza per conseguirne un’altra in Editoria e Scrittura. Lettrice seriale e maniacale (toglietele tutto ma non i suoi libri), “gattara” e pizzaiola, divoratrice di film horror e serie tv, nonostante sia ormai un reperto archeologico ancora non ha trovato la sua strada nel mondo. Forse è nascosta tra le pagine di un libro magari scritto proprio da lei.

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->