News – I baci di Nuovo Cinema Paradiso diventano un libro

In realtà Tornatore dichiara: «Dire che questo libro nasca dalla sequenza finale di quel film è eccessivo però ci sono mille fili che legano l’idea dei baci tagliati di Nuovo Cinema Paradiso a questo volume che espone più di 200 baci tratti da manifesti, locandine, affissi di film molto famosi. Questi manifesti sono tratti da una collezione importantissima di Filippo Lo Medico che ha dedicato tutta la sua vita alla gestione di sale cinematografiche e che ha collezionato 60 anni di cartellonistica cinematografica. Quando vide Nuovo Cinema Paradiso manifestò l’idea di fare una raccolta di baci nei manifesti e oggi, a distanza di 25 anni, il sogno si realizza […] Attraverso il bacio cinematografico si può ricostruire la storia stessa del cinema». Durante la realizzazione di quella scena, nel 1988, Tornatore voleva inserire altri celebri baci, ma i diritti costavano troppo: per il bacio tra Orson Welles e Rita Hayworth ne La Signora di Shanghai avrebbe dovuto sborsare un milione di dollari, un terzo del budget del film. 

Vuoi commentare l'articolo?

Cinzia Comandè

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->