News- Classifica Confindustria: Italia perde due posizioni

L’Italia in soli sei anni è scivolata dal quinto all’ottavo posto in graduatoria; mentre la produzione manifatturiera mondiale è cresciuta del 36% nel 2000-2013, l’Italia è “in netta controtendenza” con un tasso del -25,5%. L’Italia viene superata da India al sesto posto e Corea del Sud, al quinto posto. La Cina in testa alla graduatoria é seguita da Stati Uniti, Giappone e Germania. Sotto all’Italia troviamo i vicini francesi, al nono posto e la Russia, al decimo.

 

Vuoi commentare l'articolo?

désirée canistrà

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->